|

Tare:”Se su Ederson non è rigore ed espulsione, parliamo di basket! Rimonta? Ci crediamo”

Tare:"Se su Ederson non è rigore ed espulsioneIgli Tare a tutto tondo. Il direttore sportivo biancoceleste ha commentato la sconfitta ai microfoni di Mediaset Premium, non senza una vena polemica nei confronti di alcuni episodi arbitrali discutibili: “Penso che l’espulsione di Onazi sia giusta perchè ci stava la doppia ammonizione. Il problema è che poi l’arbitro ha condizionato la partita con tante amnonizioni ai nostri giocatori. Penso che bel primo tempo c’era un rigore su Ederson. Siamo arrivati ai quarti dobbiamo mantenere la calma, ma quando esigiamo rispetto noi non c’è nulla da fare”. La qualificazione è sicuramente difficile, ma il Fenerbahce ha dimostrato di essere avversario alla portata: “Noi ci crediamo fino alla fine, anche ora i ragazzi stanno parlando negli spogliatoi, finchè c’è un’ultima speranza giochiamo fino alla fine. Abbiamo disputato una buona partita fino al regalo dell’arbitro con il calcio di rigore, prima non abbiamo corso nessun pericolo, abbiamo controllato bene in 10 uomini e creato un’occasione con Candreva. Prima pensiamo al derby di lunedì poi giovedì ci sarà un’altra Lazio per cercare la qualificazione”.Alla visione delle immagini del rigore negato ad Ederson, Tare commenda in maniera inequivocabile: “ Le immagini si commentano da sole, se questo non è rigore parliamo di basket, non di calcio. Era anche ultimo uomo e chiara occasione da gol da cartellino rosso. Andiamo in vantaggio noi, poi vediamo come si sviluppa la partita, ma dobbiamo prender atto della sconfitta, non ci sono rimpianti, niente da rimproverare alla Lazio, non abbiamo concesso nulla. Ritorno a porte chiuse? Ci condiziona ma la nostra gente sarà fuori allo stadio per darci una mano. Testa alta e andiamo avanti!” 

Tare ha continuato la polemica contro l’arbitro scozzese Collum ai microfoni di SkySport: “Nel primo tempo c’era un calcio di rigore ed espulsione su Ederson, credo che l’arbitro stava vedendo altro, perché non si poteva non vedere una cosa del genere. Su Onazi è giusta l’espulsione. La Lazio non può rimproverarsi nulla perché ha fatto quello che poteva. Ora dobbiamo pensare il derby e poi potremo tornare a pensare al Fenerbahce”. Al ritorno la Lazio è chiamata all’impresa, in un Olimpico vuoto, un vero peccato perché anche secondo il direttore sportivo poteva essere un fattore: “I nostri tifosi saranno fuori dallo stadio per incitarci. Oggi si è capito quanto può influire il tifo anche sull’arbitro. Il fallo di mano di Radu sul rigore è chiaramente involontario. Noi rispettiamo sempre le regole, ma vogliamo anche che ci rispettino”. Prima del ritorno di coppa c’è un derby molto importante:“C’è poco da pensare, dobbiamo concentrarci sul derby, abbiamo vinto all’andata e vogliamo ripeterci nel ritorno, sappiamo quali sono i nostri obiettivi e cercheremo di raggiungerli”.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=27638

Posted by on Apr 5 2013. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...