|

Storici ricordi biancocelesti, mostra della Fondazione Sandri

La maglia unisce epoche e generazioni, atleti e tifosi, imprese e ricordi, gioie e sofferenze. E’ un formidabile anello di congiunzione. E la mostra ospitata ieri dalla Fondazione Gabriele Sandri ha arricchito questo anniversario della Lazio.Un viaggio nel tempo fra emozioni e brividi. La maglia ha un fascino che non invecchia: si porta dentro le origini, il senso di appartenenza, la consapevolezza di un percorso vissuto. E’ la forza di un’identità, che cresce negli anni e nel tempo. In collaborazione con il Centro Studi 9 Gennaio 1900 e il sito www.ilmuseodellalazio.it, la Fondazione Sandri ha organizzato – presso la sua sede (Piazza della Libertà 15) – l’evento “112 Lazio Story”, una rassegna di maglie, riviste e libri dedicati al club biancoceleste. L’esposizione è cominciata alle 11 e si è conclusa a mezzanotte. Erano presenti Giorgio e Cristiano Sandri, il papà e il fratello di Gabriele. Suggestiva la divisa della Lazio 1963-64: in quella stagione aveva un colore blu notte. Era la squadra del portiere Idilio Cei e del difensore Pierluigi Pagni, dei centrocampisti Nello Governato, Rino Marchesi e Paolo Carosi, della mezzala Juan Carlos Morrone, degli attaccanti Orlando Rozzoni e Carlo Galli. L’allenatore era l’argentino Juan Carlos Lorenzo. La Lazio concluse il campionato all’ottavo posto. Tra le maglie esposte ieri anche quella della stagione 1978-79, con Bob Lovati in panchina e Bruno Giordano capocannoniere (19 reti), davanti a Paolo Rossi (15) del Vicenza.

Fonte:Corriere dello Sport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=15348

Posted by on Gen 9 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...