|

Stendardo riabbraccia l’Atalanta: “Voglio finire qui la carriera… Grazie ai tifosi della Lazio, purtroppo porterò con me le brutture subite”

Atalanta, Stendardo grazie a tifosi della Lazio brutte storie subitePer Guglielmo Stendardo mattinata di presentazioni ufficiali, anche se a Bergamo l’ex difensore della Lazio è già molto conosciuto e apprezzato. Il dg Pierpaolo Marino e, sopratutto, il tecnico Stefano Colantuono sono stati molto felici di poter rivedere di nuovo il centrale partenopeo con la maglia dell’Atalanta. Dopo alcuni giorni di stallo, “Willy” ha potuto siglare il contratto che lo legherà alla Dea per tre anni. Percepirà 500 mila euro a stagione, un ingaggio inferiore rispetto a quello che guadagnava a Roma. Il tempo per lui nella Capitale, però, era arrivato al capolinea e il ritorno a Bergamo è sempre stata la soluzione più gradita. “Sono sempre stato convinto del mio ritorno a Bergamo – ha rivelato Stendardo durante la conferenza stampa di presentazione -. Addirittura speravo di arrivare prima ma come in tutte le trattative ci sono tutte le difficoltà”. Per il roccioso centrale napoletano, che ha ammesso di aver ricevuto anche altre offerte, la maglia nerazzurra è “un punto d’arrivo. L’Atalanta una società seria e ambiziosa e mi auguro di terminare qui la mia carriera da calciatore”. Pur di rimettere piede a Bergamo, Stendardo ha fatto di tutto per potersi svincolare a parametro zero: “In questo momento della mia carriera era fondamentale la mia volontà. Sapevo che sarei riuscito a liberarmi a parametro”. L’ex giocatore biancoceleste ha concluso riservando un pensiero sulla sua lunga esperienza a Roma. Da una parte, l’affetto e la stima che i tifosi laziali gli hanno sempre riservato. Dall’altra, i rapporti piuttosto travagliati con la dirigenza capitolina, a partire dalle divergenze contrattuali risalenti a tre anni fa, che avvicinarono sensibilmente la sua situazione a quella dei casi più eclatanti Pandev e Ledesma: “Alla Lazio sono stati sette anni importanti, nei quali mi sono tolto tante soddisfazioni. Ringrazio anche i tifosi della Lazio. Purtroppo porterò in un angolo buio del mio cuore tutte le brutture che ho subito”.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=21764

Posted by on Ago 9 2012. Filed under News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

2 Comments for “Stendardo riabbraccia l’Atalanta: “Voglio finire qui la carriera… Grazie ai tifosi della Lazio, purtroppo porterò con me le brutture subite””

  1. AhRicottari

    Che ce fate?Neri?Con Zarate e Gilardino?Ahahahahahah,a ridicoliiii! Gilardino è un cadavere,manco al Genoa lo vogliono più! Zarate è na pippa,segna meno di un centrocampista! A buffoni! Prendetevi gli scarti del Genoa,che fate un bel mercato! Al massimo Lotirchio vi comprerà 3 etti di pecorino! RIDICOLIIIIIIII!

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...