|

SS LAZIO NEWS | DERBY LA GRANDE OCCASIONE PER STENDARDO

SS LAZIO NEWS | DERBY LA GRANDE OCCASIONE PER STENDARDO

Dal derby al derby, il cerchio finalmente si chiude per Guglielmo Stendardo. Il difensore napoletano ha giocato la sua ultima partita da titolare in campionato il 18 aprile scorso: quel giorno all’Olimpico c’era la stracittadina di ritorno con la Roma. Una presenza da titolare che durò poco, appena una decina di minuti: un calcio fortuito di Toni gli provocò la frattura de setto nasale e lo costrinse ad uscire dal campo. Si riprese a tempo di record, ma Reja aveva ormai deciso di puntare su Dias e Biava e per lui non ci fu più posto nella parte finale dello scorso campionato. Stessa storia quest’anno. Pur stimolandolo tantissimo, il tecnico gli ha sempre preferito il difensore brasiliano e il centrale lombardo, facendolo giocare titolare nella partita di Coppa Italia contro il Portogruaro della scorsa settimana.

Ma quando si vuole bene (e Willy vuole davvero bene alla Lazio) si soffre in silenzio aspettando il momento in cui ci sarà bisogno di te. Quel momento è arrivato. La squalifica di Biava lo ha rimesso in pista e Stendardo si è già calato anima e corpo nella battaglia che lo attende domenica pomeriggio. Se avesse potuto scegliere un partita in cui avere la chance di rilanciare la sua candidatura non avrebbe avuto dubbi: avrebbe scelto proprio il derby. Lui carattere e taglia da gladiatore, sembra fatto apposta per una sfida come questa. Non vede l’ora di affronatarla. E ha cominciato a studiare la partita nei minimi dettagli, si da martedì, quando a Formello è ufficialmente scattata l’operazione derby.

E’ molto probabile che Reja gli chieda di seguire da vicino i movimenti del suo conterraneo Marco Borriello. Due colossi a confronto, come sarebbe stato anche il 18 aprile scorso (con Toni al posto di Borriello) se Stendardo non si fosse fatto male poco dopo il fischio d’inizio. Un colpo che Stendardo ha fatto molta fatica a mandare giù, soprattutto per l’epilogo che quel derby ebbe. Con lui in campo magari sarebbe finita diversamente. Ma il destino che allora fu crudele nei suoi confronti adesso gli restituisce la chance di cancellare quell’amarezza. Al derby mancano ancora due giorni, quello di Stendardo è già cominciato.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=4041

Posted by on Nov 5 2010. Filed under Curiosità, News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...