|

Si riparte, esordio all’Olimpico per la Lazio di Petkovic

Si riparte, esordio all’Olimpico per la Lazio di PetkovicUna lunga preparazione, nove amichevoli in programma, tra poco si inizierà a fare sul serio. Prima l’Europa League, poi l’Atalanta alla prima giornata, Petkovic non vede l’ora di iniziare: «Abbiamo cominciato a scaricare la preparazione – ha dichiarato il tecnico bosniaco – le gambe adesso vanno più veloci. Ci restano due settimane di tempo per preparare bene tutti i giocatori alle partite ufficiali. Contro il Getafe mi aspetto di vedere i progressi che abbiamo visto contro il Galatasaray. Dobbiamo andare in questa direzione e offrire contro squadre di grosso prestigio gare importanti e possibilmente vincerle». Mentalità offensiva, voglia di stupire, il gruppo è dalla sua parte. Nessuno si è tirato indietro, sarà una stagione complicata, le sfide devono ancora iniziare: «Sin dall’inizio la squadra è sempre stata disponibile nei nostri confronti. Per vedere i frutti ci vorrà tempo, ma qualcosa di positivo si è visto in Turchia. Voglio una Lazio propositiva, le partite sono tante, la condizione deve durare tutto l’anno, abbiamo lavorato in questo senso». Uniti si vince, squadra e tifosi, Petkovic applaude la scelta della gente: «Ho letto che la Curva è con me e con i ragazzi. Cosi anche noi saremo con loro. Cercheremo di fare il possibile per soddisfare le loro esigenze, giocheremo un calcio efficace e se possibile anche bello». Operazione campionato, ma servono dei rinforzi. Il tecnico li ha chiesti un mese fa, al momento è tutto bloccato. Sul fronte Granqvist non ci sono novità, l’obiettivo della società era quello di presentare questa sera all’Olimpico il difensore svedese, Preziosi ieri ha lanciato l’allarme: «Carrizo resta alla Lazio e Granqvist da noi al Genoa». Strategia di mercato? Si vedrà, ma il tempo passa ed Ederson resta l’unico acquisto. Tra i due presidenti può succedere di tutto, si è parlato anche di Gilardino, basta una telefonata. Continua la caccia al terzino sinistro. Tare e Lotito seguono Aogo dell’Amburgo e l’olandese Drenthe. A centrocampo piace Pazienza, negli ultimi giorni è stato proposto Palombo. Dopo ferragosto è previsto un altro contatto con il Chievo Verona per Hetemaj, ai gialloblu piace Alfaro, è possibile uno scambio. Aspettando il mercato, questa sera i biancocelesti scenderanno in campo all’Olimpico contro il Getafe (diretta televisiva su Sportitalia a partire dalle 21) per la presentazione ufficiale della squadra. Pochi volti nuovi sul terreno di gioco (Ederson è infortunato), altrettanto i tifosi: 4.000 mila tagliandi venduti, non c’è curiosità per la nuova Lazio. E non è un caso se sono stati staccati solo 11.500 abbonamenti: quota ventimila, se non ci sarà un’accelerazione sul mercato, sembra solo una speranza. Petkovic manderà in campo i migliori undici, Klose dovrebbe partire dal primo minuto. Ma le certezze al momento sono davvero poche, in tutti i sensi.

Fonte:iltempo

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=21836

Posted by on Ago 11 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...