|

SE IL PROBLEMA E’ IL GOL OCCORRE DAR PIU’ SPAZIO A ROCCHI

SE IL PROBLEMA E' IL GOL OCCORRE DAR PIU' SPAZIO A ROCCHIIl problema è il gol. Delle squadre che occupano le prime 7 posizioni della classifica, la Lazio è quella che ha segnato meno: 17 gol. E’ vero che, insieme all’Inter, vanta la migliore difesa però basta guardare la posizione dei nerazzurri per capire che, per occupare la zona nobile, conta soprattutto segnare. La coppia d’attacco titolare: Floccari-Zarate ha realizzato appena 7 reti, quante quelle di Ibrahimovic, Di Vaio, Pastore, meno di Matri, Di Natale, Cavani ed Etoo’.

Il problema è serio e l’allenatore dovrà affrontarlo e risolverlo al più presto. Se Reja ha intenzione di insistere con Floccari deve convincerlo a giocare da centravanti, senza farlo arretrare fino a metà campo a prendere palla perché la squadra ha bisogno di un punto di riferimento importante nel cuore della difesa avversaria. Latitare troppo ai margini dell’area penalizza la manovra offensiva biancoceleste.

Oppure il tecnico dovrà convincersi che forse è arrivato il momento di far riposare Floccari, apparso un po’ stanco, e rilanciare Rocchi. Il ”capitano non giocatore”, ormai è relagato al ruolo di comprimario molto marginale: 5 minuti a Parma, altrettanti contro il Catania, in incontri che la squadra avrebbe dovuto vincere. Lo score dell’attaccante veneziano in questo campionato è misero: solo 3 presenze da titolare in 14 giornate, altre 8 volte è entrato per scampoli di partite. Ma è guardando il minutaggio complessivo (278, 3 gare intere) che si evince come Reja non creda più tanto in Rocchi, che ha segnato l’unica rete contro il Bologna.

Sia Floccari che Zarate sono calciatori che prediligono partire con la palla tra i piedi, così come Hernanes e Foggia, mentre Mauri e, in particolare, Rocchi preferiscono il pallone sulla corsa, i tagli in profondità. Perché bravi ad attaccare gli spazi, una caratteristica che servirebbe per cambiare un po’ lo spartito e creare maggiore incisività vicino all’area di rigore. E allora perché non pensare anche a Rocchi in vista dell’Inter: o dall’inizio, o anche nel corso della partita? Ma senza farlo entrare quando il quarto uomo ha già la lavagnetta alzata per indicare il recupero… Se Rocchi rappresenta ancora una risorsa importante per la Lazio, bisogna metterlo nelle condizioni di esprimere tutto il potenziale offensivo, che resta comunque alto, facendolo giocare qualche minuto in più. Di sicuro, degli attaccanti biancocelesti, è quello che vede meglio la porta. Lo dicono le cifre che scortano la sua lunga carriera. Se, al contrario, il capitano non serve più o non gode della considerazione, allora è meglio cederlo a gennaio acquistando una punta di grande valore che migliori il reparto.

Il capitano ha realizzato già 3 reti all’Inter e l’idea di schierare una coppia offensiva agile e rapida (Zarate-Rocchi) potrebbe anche rappresentare un’opzione da valutare contro due difensori giganti, ma pachidermici, come Lucio e Materazzi. Sfruttare la rapidità, gli spazi, la profondità e l’imprevedibilità, senza concedere punti di riferimento, per superare la macchinosa retroguardia nerazzurra. A proposito di cifre, la Lazio ha avuto un rigore a favore e 4 contro, l’esatto contrario dell’Inter. Tornando al tema, Reja ha il dovere di provare a cambiare qualcosa alla ricerca di una formula più incisiva. Continuare con il solito canovaccio, senza cercare qualche variante, potrebbe diventare un grosso limite per una squadra chiamata a risolvere quello che resto il problema più importante: la ricerca del gol perduto. In un campionato molto equilibrato, il confine per diventare grandi resta labile, spesso deciso anche da pochi gol.

Fonte: IlMessaggero.it

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=4610

Posted by on Nov 30 2010. Filed under Curiosità, News Lazio, Stagione. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...