|

Santone Petkovic «ti fa male l’adduttore? Usa i peperoni»

Santone Petkovic ti fa male l’adduttore? Usa i peperoniROMA. La firma è arrivata nella nottata tra venerdì e sabato, alle 10 e 2 minuti di ieri è arrivata la notifica sul sito ufficiale: «La Lazio comunica che Vladimir Petkovic è il nuovo allenatore biancoceleste». Nato a Sarajevo il 15 agosto 1963, Petkovic ha iniziato ad allenare nel 1997, come tecnico-giocatore del Bellinzona, fino alla panchina dello Young Boys di Berna, dove nel 2011 sfiora il titolo svizzero.  L’ultima stagione è un double-face: un esonero in Turchia con il Samsuspor (poi retrocesso) e una salvezza con il Sion a fine stagione.

Ma siccome la biografia non è delle migliori, il popolo laziale continua a domandarsi: «Ma chi è Petkovic?». Per Lulic «è un genio», per altri un dottore (ma guai a chiamarlo così), e c’è chi lo dipinge addirittura come un santone: «Andatevi a guardare i suoi allenamenti, è fortissimo», dice Rijat Shala, che dice di conoscere bene Petko: «In Svizzera tutti parlano di lui». E dei suoi metodi rustici: «I laziali impareranno presto a conoscerlo e apprezzarlo – sostiene il centrocampista del Lugano – è divertente, nei suoi allenamenti vedi di tutto, anche giocatori che trainano cipolle…». Sulle cure si sfiora l’ayurvedico: «Se ti fa male l’adduttore ti dice: mettici sopra un peperone che ti passa tutto…». Strani metodi, ma dopo oltre 40 infortuni muscolari in una stagione, per la Lazio forse vale la pena provare.

Questa è solo la parte magica del tecnico, che al suo fianco si avvarrà comunque di un ricco staff di collaboratori: confermato Grigioni preparatore dei portieri, il nuovo preparatore atletico sarà Paolo Rongoni, mentre Jesse  Fioranelli farà il match analyst. E qui sorge un altro quesito: cosa ci fa uno come Petkovic con l’analisi statistica? «La statistica è importante, ma nessun giocatore mi cambia solo con i numeri», questo il vero credo di Petko, e chi lo conosce potrà confermare la sua summa: «Un giocatore deve rispondere con l’istinto, non con i numeri». Il comunicato cita soltanto il nome del tecnico, e non è un caso. Perché prima di annunciare il resto dello staff si attende una risposta di Arno Rossini, l’uomo indicato da Petko come suo vice. Nelle ultime ore circolano voci di un suo possibile ripensamento e nel caso, in queste 48 ore Petkovic dovrà reperire un nuovo assistente, che dovrà essere una persona di estrema fiducia (difficile che possa essere uno tra Bollini e Simone   Inzaghi). Da oggi Petkovic è tornato nella sua Locarno, ed è possibile che un tentativo lo faccia con Erminio Piserchia, che ha già affiancato Vlado allo Young Boys prima di sostituirlo da allenatore quando il bosniaco passò al Samsuspor. Lo scorso 29 aprile Piserchia è subentrato a Christian Gross, ma da ieri è di nuovo libero.

Fonte: Tuttosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=19722

Posted by on Giu 3 2012. Filed under News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...