|

Reja ha l’imbarazzo della scelta sulle punte

REJA IN AVANTI TANTE SOLUZIONI OFFENSIVE, REJA HA L'IMBARAZZO DELLA SCELTA SULLE PUNTE, KOZAK E' L'UOMO NUOVO DELLA LAZIOL’esplosione di Kozak, il ritorno di Floccari, i segnali di Zarate, l’innesto di Sculli. In attesa del recupero di Rocchi, la Lazio si scopre più ricca in attacco. Reja ora può scegliere e la scalata del centravanti ceco, che segna un gol ogni 100 minuti, meglio di Cavani e Di Natale, può rimettere in discussione le gerarchie del reparto. Ieri, nella consueta partitella di fine allenamento, il tecnico friulano ha messo Kozak e Zarate da una parte, Sculli e Floccari dall’altra. Ovviamente il test non può essere considerato attendibile, ma l’interrogativo resta aperto. Quale tandem d’attacco sceglierà domenica per affrontare il Bari? E quale può essere la coppia ideale della Lazio nelle prossime partite di campionato?

SFUMATURE –Reja gestirà i suoi attaccanti e non potrà dare una risposta precisa, sceglierà nell’interesse della Lazio, come ha sempre spiegato ai suoi giocatori, in base alle condizioni di forma e al tipo di partita. Non si può trascurare l’aspetto tattico. Per giocare con due punte vere, il tecnico friulano deve impostare la squadra con il centrocampo a rombo (4-3-1-2) o con il classico 4-4-2, utilizzato una sola volta (nella sfida con la Fiorentina). L’abbondanza in attacco potrebbe spingerlo in questa direzione, altrettanto certo è che la squadra appare più equilibrata con il 4-2-3-1. Zarate e Sculli, rispetto a Floccari e Kozak, possono essere impiegati da attaccanti esterni e si adattano a più moduli.

TITOLARI – Lo dicono i numeri, hanno giocato e segnato più di tutti: 8 gol (4 a testa) nei 1242 minuti (frazionati in 17 partite) in cui sono stati impiegati in coppia. Floccari e Zarate, testimoniano i tabellini, sono stati dall’inizio del campionato a Natale il tandem titolare della Lazio, quello del primo posto in classifica e che aveva costretto Rocchi alla panchina.Tra fine dicembre e gennaio, colpa di infortuni e squalifiche, si sono quasi divisi.

NOVITA’Kozak è l’uomo nuovo della Lazio. Ha realizzato un gol, risolvendo la partita con la Sampdoria, entrando nel finale al posto di Floccari e affiancando Zarate. Ma ha sfruttato un calcio piazzato di Ledesma in mischia. Come a Brescia, dove il suo partner d’attacco era Giuseppe Sculli. Si trattava, però, del terzo gol realizzato da Libor muovendosi accanto all’ex attaccante del Genoa. Gli altri due risalivano alla partita con la Fiorentina, quando il ceco firmò il 2- 0 sfruttando un assist al bacio di Sculli.

TORRI – Reja ha sempre pensato all’ipotesi di giocare con due punte di stazza e non è escluso che presto decida di affiancare Kozak a Floccari. E’ successo dall’inizio solo con la Fiorentina e il centravanti calabrese si è infortunato dopo 38 minuti, più altri due spezzoni di partita. Un esperimento da riprovare. Floccari con Sculli faceva coppia a Messina, alla Lazio hanno giocato insieme soltanto in occasione della trasferta di Bologna: il centravanti di Nicotera subito in gol prima dell’infortunio di Sculli e della tripletta rossoblù. L’emergenza, per fortuna, sembra finita. Reja adesso può scegliere: scatta il gioco delle coppie.

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=7490

Posted by on Feb 16 2011. Filed under News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...