|

Reja deluso dai fischi della Nord

ROMA – Ha ritrovato la Lazio con lo spirito giusto: i colpi di Hernanes e Klose, il palleggio di Ledesma e Matuzalem, la corsa di Gonzalez e Lulic, la solidità della linea difensiva, la sicurezza di Marchetti. Serviva una risposta forte dopo il tonfo di Siena e Reja ha portato a casa una vittoria importante. Piegata l’Atalanta, tre punti rubati all’Udinese, quarto posto consolidato. La reazione s’è vista. «Direi di sì  – ha spiegato il tecnico friulano – C’è stata una buona interpretazione della partita, soprattutto nel primo tempo, quando li abbiamo pressati abbastanza alti per non dare loro delle possibilità nelle ripartenze, visto che soprattutto nelle zone laterali del campo ci potevano creare delle difficoltà. La squadra ha giocato abbastanza bene anche se nel secondo tempo abbiamo faticato oltre misura, non ci siamo ancora dal punto di vista reattivo e fisico, però stiamo crescendo. Quello che serviva era il risultato e questo l’abbiamo ottenuto facendo una buona prestazione rispetto alla trasferta di Siena».

RINFORZI – Continua a giocare in emergenza la Lazio, mancano troppi giocatori. E ieri si sono fatti male anche Hernanes e Dias. «Sarei già contento se recuperassero in settimana o nel giro di una decina di giorni. Hernanes non penso abbia qualcosa di grave, mentre Dias mi sembra abbia riportato una distorsione al ginocchio, potrebbe essersi stirato i legamenti. E’ chiaro che fare due sostituzioni già nel primo tempo non è sintomo di un periodo fortunato per la Lazio. Auguriamoci che sia terminato qui» ha aggiunto Reja, sollecitato a lungo sul mercato invernale. Aspetta quei rinforzi a centrocampo che permetterebbero alla Lazio di continuare a sognare. «Nel mese di gennaio ci sono sempre delle voci ma ho già detto che se deve arrivare qualcuno, deve essere qualcuno di qualità importanti, altrimenti vado avanti con questi. Poi, per quanto riguarda il mercato, chiedete a Tare e al presidente, non posso dire niente. E’ chiaro che abbiamo degli obiettivi ma non posso parlarne, abbiamo monitorato parecchi giocatori e poi vediamo se da qui alla fine del mese riusciremo a concludere qualcosa». Intanto l’uruguaiano Alfaro si sta avvicinando alla conferma. Nei primi allenamenti ha convinto Reja: «Per le caratteristiche che ha, Alfaro mi potrebbe anche servire perché ha cambio di passo, pressa, vede la porta, ha delle buonissime qualità. E’ anche lui una prima punta, ma può fare la seconda punta. Ho già 4 punte centrali (Cissè, Klose, Rocchi e Kozak ndr), poi ho anche Sculli che posso alternare da una parte edall’altra. Questo è un discorso che affronteremo con la società».

CONDIZIONE – Reja ha sofferto, avrebbe voluto un secondo tempo più graffiante. «C’è stata meno convinzione nel cercare il raddoppio. Un pochino abbiamo sofferto, bastava un angolo o una punizione e potevamo prendere gol. Andava chiusa la partita, ma non abbiamo concesso niente. Il risultato non fa una grinza. I ragazzi se la sono meritata ampiamente questa vittoria». Ha recuperato risorse preziose come Luciano Zauri, convincente al posto di Konko. «Sono contento per lui, era stato a lungo in disparte, penalizzato dall’avvio negativo di stagione». Ora si tratta di migliorare la condizione atletica. Una settimana di lavoro a Formello servirà per tonificare la Lazio. «Già nei giorni scorsi avevo intravisto intensità, mentalità, cambio di passo. Resto convinto che sia un fatto mentale. Una squadra deve aver fame di vittorie. Quando vuoi fare la partita, con i valori che possediamo, ci sono grandi percentuali di riuscita». All’annuncio delle formazioni, si è preso qualche fischio dalla Nord. «L’anno scorso sono arrivato quarto e ho preso fischi sino alla fine. E’ un’abitudine. Ognuno ha il diritto di fare ciò che vuole, è libero di manifestare il proprio dissenso. Io non ho sentito fischi, mi sembra che il pubblico abbia apprezzato l’atteggiamento iniziale e sostenuto la squadra anche nelle difficoltà. E poi venivamo da un 4-0 al passivo. Non bisogna cercare sempre lo spunto polemico».

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=15504

Posted by on Gen 16 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...