|

RADU, problemi per il rinnovo. Interessa al City che per ora attende sviluppi

E’’ rimasto nella capitale Stefan RADU.  Non è stato convocato dal Ct Lucescu per la gara contro l’Albania, valida per le qualificazioni agli Europei del 2012. Probabilmente una “punizione”, dopo che Radu non aveva per ben tre volte risposto alla chiamata. In due occasioni non aveva proprio alzato il telefono, provocando le furie del Ct e della stessa federazione rumena. Il caso era subito rientrato con le scuse del difensore biancoceleste. L’ultima volta invece non aveva potuto rispondere alla convocazione perché infortunato. Stavolta Radu non è stato proprio inserito nella lista dei convocati, forse anche alla luce di una condizione non proprio brillantissima nelle ultime uscite con la Lazio, nei test amichevoli e nella gara di Genova contro la Samp. Radu è rimasto dunque a Roma e si sta preparando da ieri pomeriggio a Formello alla seconda giornata di campionato contro il Bologna. Sicuramente farà parte del trio difensivo che affronterà gli emiliani nella prima partita casalinga. Ma, nonostante il mercato si sia appena concluso, il suo rinnovo rimane,lontano dai riflettori, uno dei casi più spinosi che la Lazio si troverà ad affrontare da qui in avanti. Il suo contratto scade nel 2012 e, teoricamente, a giugno il romeno potrebbe fare ricorso all’articolo 17.

Ogni discorso relativo al suo prolungamento si è bruscamente interrotto da qualche mese. L’intenzione della Lazio, alla fine del campionato, era quella di blindare Radu, allungando il suo contratto sino al 2015, prima del ritiro di Auronzo del 10 luglio. Non è successo per via del mercato e di altre situazioni prioritarie, vedi Ledesma, da risolvere. Attualmente Radu percepisce 400mila euro a stagione e i due fratelli Becali – gli agenti – vorrebbero quanto meno triplicarlo. Al momento è tutto fermo. Le ultime dichiarazioni al riguardo risalgono alla fine di maggio, quando Victor Becali allontanava la corte delle pretendenti: “Ora non si muove. Aspettiamo che la Lazio si faccia viva per un incontro. L’idea è quella di restare a Roma, ma tutto dipenderà da Lotito”. E sicuramente nelle intenzioni del presidente c’è quella di puntare su uno dei difensori più promettenti del calcio europeo. A meno che non arrivi una “proposta indecente”, come quella pervenuta per Kolarov da Manchester. E guarda caso i rapporti col City sono rimasti ottimi, c’è ancora in ballo per gennaio l’affare Santa Cruz ( “Abbiamo deciso di aspettare il mercato invernale”, ha detto ieri Lotito), e Mancini è da sempre un estimatore del difensore biancoceleste: “Mi piace tanto Radu. E’ un giocatore interessante, di grande valore. Lo terremo in considerazione”, diceva l’ex allenatore dell’Inter qualche mese fa.

L’AMICIZIA CON KOLAROV E L’AVVERTIMENTO – A Manchester si è trasferito nel mercato estivo il migliore amico di Stefan: Aleksander Kolarov. Si sono lasciati con la promessa: “Ci rivedremo”. Dall’Inghilterra il terzino serbo ha parlato così del compagno Stefan ed ha avvertito subito, non forse casualmente, Lotito: “Ce ne sono pochi difensori come Radu nel campionato italiano. Stefan mi ha aiutato enormemente la scorsa stagione, non solo in campo. Per questo lo considero mio fratello. Lotito deve stare attento e dovrebbe pensare seriamente a prolungare il suo contratto”. Forse per questo il numero uno della Lazio si sta cautelando per gennaio con l’eventuale – in Turchia lo danno per certo – acquisto di uno dei difensori più forti del panorama internazionale: Diego Lugano. Ieri ha sviato la domanda, come è solito fare, ma ha risposto fra le righe: “In difesa non siamo intervenuti e abbiamo ceduto Cribari perché, giocando con una difesa a tre, non ci serviva intasare il reparto arretrato. Lavorando in prospettiva futura, stiamo programmando un eventuale intervento sul mercato a gennaio”. Fra 4 mesi se ne riparlerà, soprattutto se dovesse movimentarsi il fronte Radu.

Fonte:larepubblica

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=2552

Posted by on Set 2 2010. Filed under Calciomercato, News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...