|

Radu, giorni decisivi per il rinnovo contrattuale

LAZIO RADU GIORNI DECISIVI PER IL RINNOVO DEL CONTRATTO, LAZIO RINNOVO CONTRATTO RADUTorna in Nazionale e s’appresta a firmare il contratto con la Lazio, questi sono i suoi programmi. Stefan Radu sfiderà la Fiorentina domani all’Olimpico e poi vivrà una settimana lunghissima. Il ct Lucescu l’ha chiamato per un torneo che la Romania disputerà l’8 e il 9 febbraio a Cipro con la squadra di casa, Svezia e Ucraina. Radu è stato chiamato per fare il centrale difensivo e non il terzino (ruolo che occupa nella Lazio). Il selezionatore romeno l’aveva convocato a novembre (prima di Lazio-Napoli), ma un infortunio costrinse Stefan a rinunciare alla partenza. Si sollevò un polverone perché Radu la domenica successiva tornò in campo con i biancocelesti e in Romania si scatenarono le polemiche. Il chiarimento s’è svolto a Formello, Lucescu è stato ospite nel centro sportivo a dicembre, in quell’occasione parlò col difensore e arrivarono le spiegazioni dovute. Reja ritroverà Radu in tempo per il match con il Brescia del 13 febbraio ma in quella settimana dovrà rinunciare anche a Lichtsteiner e Hernanes (gli altri nazionali chiamati dai rispettivi ct).

IL CONTRATTO – Sono i giorni di Radu, sono i giorni del suo nuovo contratto, almeno è questa la speranza della società biancoceleste. L’appuntamento con i manager Becali è stato fissato nella prossima settimana, l’incontro dovrebbe avvenire a Roma dopo il match di San Siro con il Milan. A ottobre fu trovato un accordo verbale ma i procuratori del romeno nelle scorse settimane hanno spiazzato il club: “La proposta è piuttosto buona ma può essere anche migliore”, disse Victor Becali. C’era ottimismo, i segnali erano positivi e la fumata bianca sembrava scontata, questo sino a novembre. Poi qualcosa è cambiato e i manager di Radu hanno fatto intendere a Lotito che servirà un altro sforzo per arrivare alla firma: “Radu ha fatto buone prestazioni e merita un’offerta migliore. Esistono anche altre offerte per il giocatore. In questo mese parleremo…”, concluse Becali. A ottobre la società aveva presentato un’offerta che fu definita “generosa” dallo staff del giocatore. La prossima riunione chiarirà le posizioni, la Lazio spera di chiudere e di annunciare il nuovo matrimonio sino al 2015.

LE OFFERTE – Su Radu c’è da tempo l’interesse di tanti club europei, nei mesi scorsi sulle sue tracce si sarebbe messo anche il Chelsea di Ancelotti, è stato scritto e riscritto in Inghilterra. Lotito non sembra intenzionato a rilanciare formulando una nuova proposta economica, pensa che le parole abbiano un senso e un valore. La stretta di mano di ottobre non può essere dimenticata, la Lazio crede in Radu e non ha intenzione di perderlo, punta su di lui per il presente e il futuro. Il suo contratto attuale scade nel 2012, ma è bene arrivare al rinnovo a stretto giro. In passato le trattative per i contratti si sono complicate e sono nate guerre pericolose e dolorose.

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=7095

Posted by on Gen 28 2011. Filed under Calciomercato. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...