|

QUESTIONE STADIO, I TIFOSI NON CI STANNO

QUESTIONE STADIO, I TIFOSI NON CI STANNO« Sarei disposto a dare il giardino di casa mia se fosse accettato dall’Uefa. Mi auguro che sia solo una grossa provocazione come tante ne abbiamo sentite, come la task force. Vorrà dire che ne creeremo una anche per lo stadio o magari useremo il teatro Olimpico..»

ROMA – « Spero sia uno scherzo, basta con queste provocazioni! ». Non è uno scherzo, molti tifosi hanno pensato che lo fosse e invece no. E’ anche una provocazione, ma alla gente laziale non è piaciuta. La Lazio ha veramente chiesto di giocare le gare casalinghe europee a Firenze, al momento la realtà è questa. I tifosi non l’hanno presa bene, quando Lotito minacciò di costruire lo stadio a Valmontone la protesta si scatenò e ieri si sono registrate le prime dure reazioni. La maggioranza del popolo biancoceleste spera che Lotito abbia voluto solo forzare la mano e che sani i debiti con il Coni. Ma la gente non vuole pagare per colpe degli altri, non vuole essere messa in mezzo: « La motivazione è quantomeno ridicola», ha attaccato un fedelissimo biancoceleste su uno dei forum più frequentati in internet. E un altro s’è unito al coro contrario: « Lotito dice che non ha soldi se non incassa di più dai diritti tv, ma qui si sta parlando di 2 milioni di euro mica di 30! Come fai a portare avanti una società come la Lazio se non hai una cifra simile e aspetti le quote dei diritti tv? Questa è una cosa assurda».

L’AMAREZZA – In pochi l’hanno presa con filosofia: «Ma infatti è una palese provocazione». In molti si sono sentiti offesi: «Il problema è che mette in mezzo noi, come sempre». Scegliere Firenze come sede delle gare della Lazio è stata una decisione clamorosa, ha fatto discutere, i rapporti tra le due tifoserie sono tesissimi: «Anche solo accostare la parola Lazio a quello stadio mi fa rabbrividire », ha spiegato un tifoso laziale. « Mi sembra come la storia di Valmontone », ha aggiunto una ragazza. E c’è chi non ha gradito qualsiasi tipo di spiegazione: « E’ una provocazione del presidentissimo? La figuraccia però è la Lazio a farla ». Sembrava uno scherzo, c’è poca voglia di ridere: «Provocazione o non provocazione ci ridono tutti dietro». Il dibattito ha infiammato la giornata, dopo “ il tintinnio di manette” l’argomento più scottante è diventato il caso Lazio-Coni: «E’ una farsa? Ma che dite? Intanto se Lotito non dovesse pagare, la nostra Europa la dovremo giocare lontano da casa…».

I MALUMORI – Firenze e il “Franchi” come domicilio della Lazio in Europa, magari in Champions League. Il popolo biancoceleste non immagina neppure una realtà simile: « Ma proprio Firenze si doveva scegliere? A questo punto era meglio indicare Terni o Pescara », ha scritto qualcuno. Il lato positivo della vicenda è stato considerato senza troppa convinzione: «Credo che sia una provocazione in stile Valmontone, una provocazione fatta per accelerare il processo di edificazione del nuovo stadio». I torti arbitrali non sono stati ancora dimenticati e«adesso dobbiamo anche sentire che la Lazio ha chiesto di giocare fuori casa le partite europee, non è giusto. Forse vogliono fermarci, vogliono impedirci di giocare in Europa».

LA CHAMPIONS – I tifosi, seppur scossi, non perdono di vista l’obiettivo principale, la corsa alla Champions League: « Adesso pensiamo all’Udinese, c’è una partita da vincere, c’è un sogno da avverare. Speriamo che la squadra non si distragga con queste vicende, servirà la partita perfetta contro l’Udinese, non dobbiamo fallire». I biglietti per il match di Udine saranno in vendita sino alle 19, la trasferta è aperta a tutti, solo per entrare nel settore ospiti c’è bisogno della tessera del tifoso: « Dobbiamo stare accanto alla squadra, dobbiamo partire in tanti, dobbiamo vincere contro tutto e tutti », è stato il grido di un gran numero di supporter. I veleni, le polemiche, i rigori non dati, i rigori chiesti, è un finale di stagione difficile. I tifosi biancocelesti sperano di dimenticare tutto al più presto, l’unico modo per cancellare certe delusioni è conquistare la Champions League, è blindare il quarto posto sino all’ultimo secondo dell’ultima giornata.

I VIP – I tifosi comuni e i tifosi vip, il dibattito ha coinvolto tutto il mondo Lazio. Le reazioni sono state simili, un fedelissimo biancoceleste come Pino Insegno non ha perso il sorriso, ci ha scherzato su, ma senza esagerare…: « Sarei disposto a dare il giardino di casa mia se fosse accettato dall’Uefa. Mi auguro che sia solo una grossa provocazione come tante ne abbiamo sentite, come la task force. Vorrà dire che ne creeremo una anche per lo stadio o magari useremo il teatro Olimpico» . Pino è deluso per quanto sta accadendo, per ciò che è successo in Lazio- Juventus, per il rigore non dato a Floccari e per tutti i torti arbitrali che sta subendo la Lazio: « In questo momento sono disamorato, se devo vedere gare con una trama già conosciuta, se devo vedere delle fiction e sapere già come finiscono, è meglio di no. Se perdo deve succedere perchè lo merito e non dico certo che voglio vincere per forza. Ma ciò che è successo domenica non può passare assolutamente inosservato » .

MONTESANO – Da Pino Insegno a Enrico Montesano, da un vip all’altro. Si è fatto questa idea: « Mi sembra strano che si sia scatenata questa polemica, tutta questa situazione. Lotito da sempre paga regolarmente i debiti, spero si risolva tutto al meglio per il bene dei tifosi. Amiamo la Lazio e siamo disposti a seguirla ovunque, ciò che vogliamo adesso è che ci permettano di andare in Champions League come meritiamo. Non conosco bene la questione, ma è strano che questo finale di stagione sia caratterizzato da tante polemiche ». Montesano non perde la speranza:« Non mi vedranno piangere. Cosa ne penso di Firenze? Se si giocherà lì sarà l’occasione per visitare un bel museo », da grande artista ha scelto di chiudere con una battuta. Tutti i tifosi biancocelesti si augurano che il caso si chiuda in tempi brevi e che l’Olimpico, in attesa della costruzione dello Stadio delle Aquile, continui ad essere la casa della Lazio.

Fonte: CorrieredelloSport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=9632

Posted by on Mag 7 2011. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...