|

Pioli, fallimento Lazio

Pioli, fallimento LazioAddio Europa League, addio Pioli. Secondo il Messaggero (D. Magliocchetti) il tecnico della Lazio e le sue scelte sono il simbolo del fallimento totale di questa stagione. Un’eliminazione che sancirà la fine della sua avventura a Roma a fine campionato, a meno che non si decida di cambiare prima.

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=40696

Posted by on Mar 18 2016. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

12 Comments for “Pioli, fallimento Lazio”

  1. Via, Via, Via anche lui. Non lo sopportiamo più. Ebbe ragione Zamparini quando lo silurò addirittura ditìrante la preparazione.

  2. Bisogna cacciare il 90 pct a cominciare, tra i giocatori, da Anderson il più grande flop mai preso dalla Lazio. Ormai credo che solo pochissimi mantengano credibilità, De Vrji, Morrison, Kishna, forse Cataldi, Biglia, un pochino Candreva. Il resto dico tutti, tabula rasa.

  3. madic te di calcio non capisci un tubo come quei 150 fascistelli in curva nord.
    Anderson è un genio forse anche piu di Morrison e i geni hanno bisogno di giocare sempre e comunque anche se dice male. Vai a rivederti i voti di Zico o Falcao in alcuni momenti della stagione. Però erano sempre schierati e a ragione visti i gol e gli assist che propinavano.
    Pioli ha avuto 2 demeriti grossolani. La poca fermezza con quei giocatori paragulo, per intenderci, tipo le signorine come Candreva e il poco realismo tattico (ma anche la stupidità gestionale del caso Morrison), in non poche partite sopratutto dopo l’infortunio di de vrij dove bisognava giocare con un centrocampo piu folto per supportare una difesa composta da giocatori mediocri.
    Certo che Lotito ha sbagliato tutto, ha pensato di ripetere una stagione positiva confermando i cosidetti big senza invece pensare di sacrificarne qualcuno per affrontare degnamente le competizioni internazionali e il campionato.
    Comunque senza Lotito la lazio sarebbe ripartita dalla C (effetto Cragnotti).
    Per quanto riguarda i flop cacistici laziali sei pure li informato male .
    Rileggiti l’affaire Mendieta.

  4. A Roberto, Io non ti conosco, tu non mi conosci. Puoi anche dire che io non capisco nulla di calcio ma non mi paragono con te. Il fatto che mi dai del fascista mi convince che, la tua abitazione sia al manicomio di Aversa.

  5. non ti ho dato del fascistello ti ho paragonato a loro solo nella “critica” a prescindere di quella curva nord che di calcio capisce poco o niente.
    Comunque meglio il manicomio di aversa a tifare lazio sempre e comunque che ad infangare la lazialità in giro per l’europa o sul web colla retorica su Lotito o gli strafalcioni sulle qualita dei calciatori

  6. Tu dici che Anderson è un genio, certo ne hai del coraggio! Avevo dimenticato Mendieta, hai ragione. I tre più grandi flop sono quindi : N. 1) Homero Guaglianone, il centravanti uruguaiano che gioco nella Lazio nel 1961, fece la prima di campionato con l’Udinese, segnò, un gol, si infortunò e ……. scomparve, mai più visto, se ne era tornato in Uruguay. N. 2) Mendieta, nonostante la nomea e la fama acquisita nel Valencia fu zero assoluto. N. 3) Anderson. Ormai Lotito è costretto a tenerselo perchè in tre anni di Lazio ha fatto solo 7 partite bene, poi si è addormentato e nessuno lo vuole più. Aveva ragione Dunga quando un corrisponde nte della Lazio gli chiese di lui in Brasile e Dunga rispose : Anderson, mai nella nazionale maggiore. I tifosi brasiliani si sono messi a ridere quando se lo è preso la Lazio, non ha voglia, dorme sul campo, non corre. Povera Lazio. E’ vero che poi di giocatori incapaci n sono arrivati tanti ma tutti per la paranoica e schizzofrenica mania di lotito di cercare giocatori scartati, giocatori precedentemente rotti o senza contratto.

    • vabbe 7 partite…dovresti fare un’altra media ma non so se ciò puo incrinare i tuoi (e degli altri 150-200 intenditori), preconcetti. eppoi guarda i costi prima di parlare, Mendieta quasi 50milioni Anderson e Guaglianone no so se arrivano a 10 !!!
      Io guarderei la media gol e assist x minuti giocati per esempio. Anderson è cresciuto tantissimo con pioli ha imparato a difendere e a presidiare la sua fascia anche in frase interditoria (ovviamente se supportato). se trovasse giocatori bravi tra gli spazi, (la signorina candreva solo a sprazzi distratta tra inter e fascia di capitana) sarebbe uno dei migliori giocatori del mondo.
      Ha solo un difetto è poco forte caratterialmente e qui si deve vedere la mano dell’allenatore. Quando le cose non vanno si abbatte ma e attaccato alla lazio e spero che lo riconfermino, nonostante voi della curva nord

      • A parte Guaglianone del 1961, una partita solo e un gol solo. Ma Anderson tre anni di Lazio avrà fatto 15 forse 20 goal in 80 partite, ma torni in Brasile dove se la ridono ancora la fregatura che hanno dato alla Lazio (leggi le opinioni di Dunga su O Globo)vada a casa. Su Candreva ti do tutta la ragione che vuoi, mi piace la tua definizione di “signorina” e pensare che lo conosco personalmente, abita a due passi da me. Se fosse stato con Ericsson non avrebbe parlato. Il motto di Ericsson era “via la palla e pedalare”. Invece giocano solo in orizzontale e non tirano mai in porta. Pioli : un tontolomeo, aveva ragione Zamparini, anche se l’hanno scorso gli andò bene ma Lotito non era ancora impazzito.

        • sei forte madic (senza ironia ne), 80 partite significano 2 campionati abbondanti cosecutivi (su 3) da titolare coppe comprese.
          A me non sembra. Reja l’ha sempre tenuto in panchina da gennaio a maggio Pioli l’ha utilizzato quasi con continuità l’anno scorso al netto degli infortuni (perche le sue serpentine costano alle caviglie martoriate dagli scarponi avversari)ed e stato decisivo per il terzo posto, quest’anno l’arrivo di kishna le proteste di keita e le bizze di candreva l’hanno relegato spesso alla panchina essendo il reparto troppo folto.
          Anderson è troppo un bravo professionista e soffre caratterialmente il fatto di non essere impiegato con continuità ma e poco incline alla polemica come invece fanno gli altri che sgomitano e fanno sibillare i procuratori di minacce velate.
          Non voglio farti cambiare idea su di lui ma io lo schiererei trequartista che svaria su tutto il fronte avanzato titolare fisso perche sono sicuro che qualche coniglio dal cilindro il ragazzo nei 90 minuti lo tira fuori sicuro.
          Facciamoci comunque come sempre del male
          R

          • Roberto, l’hai visto giocare oggi con la Sampdoria ? Non ha confermato che con lui la Lazio gioca sempre in dieci ? Oggi è stato talmente vergognoso che dovrebbe scappare. E stai tranquillo che ormai non lo vuole più nessuno, che pacchia per Lotito che ha rinunciato a venderlo quando gli davo un fracco di soldi per prenderne ora, se glieli danno, solo du spiccioli, Non si rifarà nemmeno dei dieci che ha speso. Stessa cazzata che ha fatto con Zarate per aver dato ascolto a quel vecchio RINCON di Reja. Che se ne vada pure quel presuntuoso di Candreva, sai Robè che Candreva abita a duecento metri da casa mia e lo incontro spesso, non siamo in amicizia ma ci si parla e un giorno gli ho detto ” certo che a te la fascia di capitano negata t’ha dato ‘n in testa”. Oggi gli sono tutti contro. E’ meglio che se ne vada, è meglio, anzi sarebbe la salvezza se Lotito sparisce, se Tare se ne torna in Albania e con loro via Diordevijc che è una di quelle cose che usano i vecchi, fatta co la radica e con cannello per fumasse il tabacco, hai capito che è, e poi via i rotti, tutti. Tenersi solo Basta, De Vrij, Milinkovic, Keita ma prima bisogna daje du schiaffoni, Onazi, Lulic . Se non si trova uno che di soldi ne ha a pacchi e che possa sostituire quel malato di Lotito, la Lazio il prossimo anno, se ne va in serie B.

          • roberto maestri

            vabbe questione di punti di vista, per il resto hai ragione. Purtroppo Lotito usa la lazio per questioni di potere e visibilità mediatica (altrimenti chi se lo filerebbe anche in federazione), e quindi non la venderà mai neanche agli sceicchi perche per quanto cinico e micragnoso il cervelletto lo usa e sa che senza la lazio tornerebbe un miliardario tirchio anonimo come tanti..
            io accanto ai giocatori che hai menzionato aggiungerei pure morrison (a cui va data qualche chance) e konko (che però deve partire dalla panchina come sostituto perche altrimenti torna pippa). Poi spero che venga Guidolin che mi sembra uno che fa lavora sodo e cura maggiormente la fase difensiva che è poi la nostra magagna maggiore.
            Sulla B non sarei cosi catastrofista, che Luciano da Nerviano da lassù ci aiuti 🙂

  7. A ROBERO MAESTRI. Torno su Anderson. L’hai visto nella partita con il Carpi, no penso che non l’hai visto e ho faticato anch’io a vederlo. Se ne è accorto pure Inzaghi di quanto sia inutile questo ragazzo svogliato e incapace. Salvo l’assist che ha generato il goal di Candreva guada quante papere ha commesso. E anche sull’assist a Candreva ci sarebbe da dire perché un attaccantequando arriva a cinque metri dalla porta tira non passa, lui invece ha avuto paura di tirare e ha fatto l’assist.
    Via, via Anderson e Diordievjc ma ormai, purtroppo nessuno li vuole.

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...