|

Petkovic sicuro: “La Lazio risponderà sul campo… Derby? Tre punti d’oro”. Scaloni: “Zarate? Basta parlarne!”

Petkovic a Formelo confronto con i giocatoriFORMELLO – Come di consueto parlerà Mister Petkovic in conferenza stampa prima del match contro il Panathinaikos, valevole per l’Europa League. Tanti i dubbi di formazione, i nodi tattici, sale nell’Urbe l’ansia-derby, la paura che i biancocelesti possano partire svantaggiati causa fatiche europee. Al Mister la parola, segui la diretta scritta della conferenza stampa su Lalaziosiamonoi.it a partire dalle 16. A seguire sarà la volta di Lionel Scaloni, con il difensore argentino che si sottoporrà alle domande dei giornalisti presenti in sala stampa.Domande a PetkovicChe momento è per la Lazio? “Come tutti gli altri, prima di una partita. Dopo una sconfitta pesante dobbiamo dimostrare carattere. Io spero che questa sconfitta ci porti a migliorare, guardo questa sconfitta come fosse quella contro il Getafe, dove ci siamo guardati in faccia, siamo tornati con i piedi per terra”.Lazio titolare? “Io devo guardare più in avanti, cerco di mettere i migliori in questo momento in questa partita. Anche domani si gioca per i 3 punti, come domenica, dove si giocano 3 punti d’oro”.Importanti tutte le partite? “Sicuramente non snobbo l’Europa, vogliamo andare avanti, vogliamo vincere domani per avere una certa sicurezza nel passaggio del turno, peccato che abbiamo subito una partita particolare, dove ci sono 3 punti ma con diverso peso. Devo fare calcoli per cercare di vincere tutte le due partite”.Passi indietro della squadra? “Le conferme e le risposte si vedranno in campo”.Bizzarri o Marchetti? “Non parlo mai di nomi prima del match, tutti e due i portieri sono validi e pronti a giocare, deciderò domattina.L’Europa può essere la molla per proiettarsi meglio al derby anche per chi ha giocato meno? Aspetto risposte anche a livello di carattere e risultato, per confermare che la rosa è ampia e tutti possono competere”.Recupero di Radu? “Radu è importantissimo, giocatore che può darci una mano, può farci fare il salto di qualità, aumentare la concorrenza al centro e sugli esterni, è un peccato che non ci sia tempo per farli giocare in amichevole”.Reazione in allenamento? “Come era giusto il primo giorno li ho visto con rabbia, anche perchè ho cancellato il giorno libero, quello che conta è vedere quel che succede un partita”.Cana centrale di difesa? “Non ha mai giocato difensore, ho cambiato i giocatori, sto cercando la squadra per domani”.Hernanes? “Sta bene, vediamo in allenamento se lo convoco o no per domani. C’è sempre allarme per tutti, ma spero e sono sicuro che arriviamo al derby con organico e motivazione al cento per cento”.Pana motivato? “Il Pana è cresciuto, ha trovato la fiducia, ma noi giochiamo in casa e dobbiamo guardare a noi”.Da Ederson si aspettava di più? “Non creiamo polemiche, ha dimostrato di essere valido, lo dimostrerà ancora, l’infortunio non è colpa sua”.Domenica la sua miglior Lazio? “Non sono un mago e non prevedo il futuro, le conferme le da il campo, non mi piace prevedere il futuro, sono fiducioso ed è importante vincere domani per alzare il morale”.Domande a ScaloniIn che momento è la squadra? “Al di là del Catania, sconfitta non bella, la squadra stava bene, sta bene. Il Catania ha fatto suonare l’allarme, ma ci può stare la sconfitta. Anche l’anno scorso abbiamo perso a Palermo e abbiamo fatto un bel campionato. In questa settimana abbiamo fatto due allenamenti, vedo bene i compagni, con voglia di riscattarsi. Non c’è nessun allarme, dobbiamo pensare positivo”.Squadra cattiva domani e domenica? “Io penso che ci deve sempre essere cattiveria, abbiamo giocatori che possono giocare un bel calcio, a loro non bisogna chiedere cattiveria, al derby bisogna dare più del cento per cento, non allarmiamo nessuno, domani dobbiamo vincere, se vinciamo è un passo importante, e miglioriamo il morale. Se domani non facciamo bene sarà tutto peggio”.La Roma fa paura? “Non fa paura, non abbiamo mai neanche detto di essere superiori a loro, o a nessuno. Sappiamo che il derby è partita diversa da tutte le altre, non tutti riescono a fare il bel gioco delle partite normale. Sarà partita piena di ritmo, ma dobbiamo pensare alla gara di domani”.Col Turnover cambia il rendimento? Peggiora? “Domenica c’era la squadra quasi titolare senza Miro e il Tata. Tutte le squadre al mondo hanno una squadra-base, è vero che chi entra deve dare il massimo per non far notare l’assenza. Non sono d’accordo che i cambi peggiorino qualcosa, anche a Firenze e Napoli abbiamo perso con squadre titolari. Bisogna trovare regolarità di formazione, questi sono discorsi da tifosi più che la realtà”.Europa League, qual’è la squadra più forte? “Se vinciamo facciamo un passo importante per conquistare la qualificazione. Se vinciamo magari non siamo favoriti, ma quasi”.Zarate come lo vedi? “Il meglio che possiamo fare è non parlare di lui, lasciarlo tranquillo. Sono da 5 anni alla Lazio, e sempre la stessa domanda, è un ragazzo d’oro, va lasciato tranquillo, fatto allenare, senza chi pensa che Zarate è un dio o chi la pensa diversamente”.Domani sera ci sarà cattiveria agonistica? “Domani non è una seconda scelta, è partita importante, non mi stanco di dirlo. Ci sono modi e modi di perdere, non succederà più una partita come Catania, e non può succedere al derby, e non succederà sicuramente”.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=24134

Posted by on Nov 8 2012. Filed under Coppa Europea, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...