|

Petkovic ribadisce: “Contro il Tottenham dobbiamo vincere”

Lazio, Petkovic possiamo fare il colpaccio contro la JuventusUna vittoria contro il Tottenham di Villas Boas, tre punti per conquistare il passaggio del turno già da giovedì sera: questo è l’obiettivo di Vladimir Petkovic, che non si nasconde e annuncia di voler puntare alla vittoria finale del torneo. Insomma, vuole portare a Roma l’Europa League, per quello che sarebbe il terzo trofeo di caratura internazionale vinto da una compagine capitolina, dopo la Coppa delle Coppe e la Supercoppa europea, conquistate sul finire degli anni ’90 sempre dai biancocelesti.

“Matematicamente – ha detto il tecnico bosniaco nel corso della conferenza stampa che si è svolta nel centro sportivo di Formello – siamo costretti a vincere per il primo posto, dobbiamo fare tutto per concludere domani la prima fase della competizione, non è l’ultima partita, cerchiamo di vincere l’Europa League. Metterò in campo il top della squadra, alcuni giocatori sono infortunati, un paio hanno problemini che devo verificare, mi servono giocatori al 100%, domani bisogna dare tutto, ed essere al top fisicamente”.

L’avversario di turno, ricordiamo, è il Tottenham di Villas Boas, una squadra che a detta del mister biancoceleste “non è sopravvalutata, nell’ultima – ha ricordato – hanno giocato tanto in 10, non si trovano in un momento positivo ma per questo è ancora squadra più pericolosa, vorranno riscattarsi, anche per loro – ha evidenziato Petkovic – è partita importantissima”.

Su un’eventuale presenza di Stefan Radu come centrale di difesa, l’allenatore biancoceleste ha le idee chiare: “Ha gia giocato come centrale, lui può giocare centrale a 4, a 3, o a sinistra, l’utilità del giocatore non si discute”.

Ma Petkovic dimostra di avere delle idee chiarissime anche su come ha deciso di impostare la gara contro gli inglesi: “Non scelgo la formazione in base all’avversario, che ci interessa relativamente. Dobbiamo sapere le loro caratteristiche, le loro forze”.

Dopo gli “Spurs”, la Lazio è chiamata a confrontarsi nuovamente con il Maribor, in Slovenia. Dove “che serva o no  – ha ribadito il tecnico bosniaco – andremo per vincere”.

Ma al momento l’attenzione è rivolta solamente all’impegno di giovedì sera, gara fondamentale per il proseguimento dell’avventura europea. Di questo, il mister laziale ne è consapevole. La Lazio “deve essere attenta e convinta di proporre il gioco, dobbiamo fare la partita, è questa – ha concluso il tecnico – la chiave del successo”.

Fonte:lazilità

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=24543

Posted by on Nov 21 2012. Filed under Coppa Europea, News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...