|

Petkovic ci crede: “Dopo la sosta saremo ancora più forti”

Petkovic ci crede: "Dopo la sosta saremo ancora più fortiROMA – Vola la Lazio, abbatte l’Inter con un gol del solito Miro Klose e guarda dall’alto in classifica. Acciuffa il Napoli al terzo posto e sogna. Vladimir Petkovic ora ci crede, battere i nerazzurri segna un passo importante verso il tanto agognato salto di qualità. Il tecnico di Sarajevo di crede e rilancia, dopo la sosta si potrà sognare ancora di più, e lo confermano le sue parole in conferenza stampa al termine del match.

Come ta Klose? “Solo crampi, niente di preoccupante”.

Quanta soddisfazione per questa vittoria? “E’ stata una vittoria contro un avversario importante, mi fa piacere vedere una squadra unita anche nei momenti difficili. E’ stata una risposta importante, ma dobbiamo fare meglio e dimostrare nella prossima partita fuori casa che riusciamo a giocare così”

L’Inter è stata la squadra che più vi ha messo in difficoltà in casa: “Abbiamo perso un po’ l’organizzazione, non abbiamo coperto bene e non appena hanno avuto libertà hanno creato problemi. Per il resto abbiamo controllato la partita e abbiamo avuto più occasioni”

C’è poco peso offensivo con una sola punta? “Non ci è mancato niente stasera, abbiamo vinto. Nel primo tempo tutte e due le squadre erano più fresche, c’era molto tatticismo. Siamo stati sempre presenti con tre o più giocatori negli ultimi sedici metri”.

La chiave di volta è stata l’ingresso di Candreva? “Gioca in Nazionale, è un signor giocatore che da il 100% per la squadra ma credo che anche lo spostamento di Mauri è stato decisivo”

Rammarico per il pareggio di Bologna? “No, è un sogno viaggiare a questi livelli”

Perchè era sconosciuto prima di arrivare alla Lazio, se adesso si presenta con questi risultati? “Forse sono sconosciuto anche adesso. In giro hanno visto il lavoro di Auronzo e i risultati fatti finora, ma è un lavoro di squadra non solo il mio. I giocatori anche se sono stanchi continuano a lavorare”

Con le occasioni perdute dell’Inter la Lazio ci ha creduto di più? “L’Inter è una grande squadra, abbiamo sofferto ma abbiamo creato qualche difficoltà in più con il 4-1-4-1”

Come li batte i rigori Klose, non l’abbiamo mai visto? “Spero bene se ci sarà l’occasione, ma segna già abbastanza e i rigori li lascio a Ledesma e Hernanes. Lui è il terzo rigorista comunque”.

L’obiettivo della Lazio? Facciamo più punti possibili, credo che dopo la sosta possiamo essere ancora più forti. La rosa è molto ampia, tutti vogliono giocare e hanno dato segnale che possono giocare”.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=25236

Posted by on Dic 16 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...