|

Micael Caviglia, premiato al merito sportivo: l’invervista

Micael Caviglia, premiato al merito sportivo, l'invervistaDiciotto anni, all’ultimo anno del liceo classico, biancoceleste dalla culla, giocatore di calcio da tavolo – subbuteo … è Micael Caviglia, segni particolari … fortissimo!
Nel giorno della celebrazione del 115° anniversario della fondazione della Società Sportiva Lazio, Micael ha ricevuto dalle mani del Presidente Generale del Sodalizio, Antonio Buccioni, una targa – riconoscimento al merito sportivo per i risultati conseguiti, con i quali ha tenuto altissimi i colori biancocelesti.
L’evento è stato l’occasione per scambiare quattro chiacchiere con l’asso romano del calcio da tavolo – subbuteo, che ha risposto a dieci domande dieci.
D1 – Allora Micael, raccontaci cosa prova un laziale a ricevere dal Presidente Generale della Società Sportiva Lazio, di fronte ad una platea di centinaia di persone con gli stessi colori, un riconoscimento al merito sportivo come quello che ti è stato tributato.
R1 – È un onore. Ho trovato particolare essere premiati per un gioco come il subbuteo, portato allo stesso livello di sport come Calcio, Atletica, Pugilato, Pallanuoto ecc.. ma questa è la nostra polisportiva, unica nel mondo.
D2 – Quando hai iniziato a giocare a calcio da tavolo – subbuteo e come hai scoperto questo gioco – sport?
R2 – Ho cominciato a giocare a 11/12 anni e l’ho fatto perché ci giocava mio padre. A forza di vedere i tornei che organizzava a casa con i suoi amici, mi sono appassionato.
D3 – Quali sono i titoli più significativi che hai conquistato dall’inizio della tua carriera agonistica?
R3 – Ricordo con più piacere il campionato italiano Under 15 vinto nel 2009. Poi a livello di squadra è sempre bello vincere i mondiali con l’Italia, ma vedere un gruppo di amici come il nostro che riesce a dar filo da torcere a tutti, è la vittoria più bella.
D4 – Cosa rappresenta per te il calcio da tavolo – subbuteo?
R4 – È un Hobby, un’occasione per divertirmi con gli amici al di là dei risultati.
D5 – Quali sono i tuoi interessi oltre al calcio da tavolo – subbuteo?
R5 – Mi piacciono tantissimo il calcio ed il tennis. Inoltre mi interessa scrivere e commentare di questi. Nella musica sono appassionato di Bruce Springsteen.
D6 – Calcio da tavolo – subbuteo o play station … uno è di troppo: con quali argomenti cercheresti di convincere un amico a giocare a punta di dito piuttosto che con il joystick?
R6 – Lo convincerei dicendogli che se gli piace il calcio, il subbuteo è la sua riproduzione più fedele. Deve solo avere un po’ di pazienza prima di imparare a giocare!
D7 – Qual è ad oggi il ricordo più bello e quale il più brutto della tua carriera agonistica?
R7 – Il ricordo più bello è la trasferta a Bruxelles per un torneo internazionale, il più brutto quando abbiamo perso i play-off per andare in Serie B due anni fa.
D8 – Quali sono i tuoi punti di forza nel gioco e cosa, invece, vorresti ancora migliorare?
R8 – Quando attacco mi piace andare al volo, invece dovrei migliorare nel capire quando è meglio aspettare per entrare in area, a volte mi faccio prendere dalle tentazioni di fare subito gol, senza avere pazienza.
D9 – Esiste una giocata o un gol che ricordi in particolare? Ce lo puoi raccontare come se fossi il telecronista?
R9 – Quello che ricordo immediatamente è il gol segnato ad una partita di girone. La palla era dentro l’area di tiro e la vedevo a mala pena con un giocatore della difesa spostato a sinistra, il margine di errore era ridottissimo. Mancavano 10 secondi al termine, così mi sono concentrato guardando la palla ed ho tirato sotto la traversa. Il mio avversario stava in porta ma con poca concentrazione, perché convinto che non ci sarei riuscito. Quel gol mi ha fatto qualificare al turno successivo.
D10 – Pur essendo giovanissimo hai già vinto tanto, ma puoi giocare soltanto un’altra partita, quale vorresti che fosse?
R10 – Rigiocherei la finale del mondiale Under 19 persa quest’anno in Belgio contro Luigi Di Vito. Lui è stato bravo, ma avrei potuto fare di più in certe occasioni della partita.

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=35195

Posted by on Gen 28 2015. Filed under Polisportiva, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...