|

Mauri, domani udienza Tnas

Mauri, domani udienza TnasROMA – L’estate scorsa, dopo la Coppa Italia, Lotito decise di trattenere tutti i suoi gioielli. Non ha avuto tentennamenti tra luglio e agosto, nonostante fossero arrivate offerte importanti. Qualche momento di riflessione c’è invece stato in autunno, osservando la crisi della Lazio e lo scadimento di forma di diversi giocatori, a cui la società ha chiesto prestazioni in linea con le aspettative, il valore e l’ingaggio. A giugno una cessione eccellente sarà inevitabile, ma molto dipenderà dall’atteggiamento e dalla volontà dei cosiddetti big. Edy Reja e Alberto Bollini hanno il compito di rivitalizzare l’intero gruppo e di cominciare a costruire per la prossima stagione. Senad Lulic, l’eroe della Coppa Italia, andrà tenuto sotto osservazione, proprio perché sono stati i suoi agenti (alla fine di novembre) ad uscire allo scoperto, dichiarando l’esistenza di offerte importanti per l’esterno bosniaco, che a giugno sarà protagonista al Mondiale in Brasile. Oggi la Lazio non intende privarsene, questo è bene sottolinearlo, anche se nel suo ruolo non mancano le alternative. Lo spagnolo Keita è il principale concorrente di Lulic sulla corsia sinistra e tutti a Formello si augurano di rivedere presto in campo anche Stefano Mauri. Il capitano della squadra biancoceleste ha compiuto ieri 34 anni e vive forse il momento decisivo del suo percorso sportivo-giudiziario. Domani al Foro Italico (ore 12) è prevista l’udienza del Tnas per esaminare il suo ricorso. Mauri si è appellato in terzo grado per chiedere la riduzione della pena di nove mesi (scadenza 2 maggio) inflitta dalla Corte di Giustizia Federale. Ha dichiarato anche a Natale la propria innocenza, deve decidere se seguire o meno i suoi avvocati (Matteo Melandri e Amilcare Buceti) all’udienza del Tnas (presidente Massimo Zaccheo, arbitri di parte Guido Calvi e Maurizio Benincasa). Il Tnas aveva rinviato l’appuntamento del 21 dicembre per acquisire la nuova ordinanza della Procura di Cremona relativa all’inchiesta sulle scommesse e verificare se esistono elementi nuovi o diversi rispetto ai processi sportivi già consumati. Una riduzione della pena (come è già avvenuto nei casi di Conte e Ferrario) consentirebbe a Mauri (ha già scontato quasi sei mesi) di tornare presto in campo.

Fonte:  “Il Corriere dello Sport”

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=30403

Posted by on Gen 9 2014. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...