|

Lulic torna terzino sinistro

LULIC TORNA TERZINO SINISTRONiente Balzaretti? No problem, c’è Senad Lulic. Incassato l’ultimo e decisivo no del terzino del Palermo ieri mattina dopo un disperato tentativo in extremis, prima indiretto tramite Moggi jr, il procuratore, ma anche diretto con il diesse Igli Tare, la Lazio si è messa l’anima in pace e ha cominciato a pensare a una soluzione interna. Almeno per il momento. Poi, si vedrà. Ovvio che il mancato arrivo di Federico Balzaretti e il conseguente passaggio alla Roma brucia parecchio in casa laziale, ma da Formello ostentano una certa tranquillità perché più di quello che è stato fatto, non si poteva fare.
Vlado Petkovic, informato sulla situazione Balzaretti, non si è perso d’animo ed ha subito proposto alla società l’idea di confermare l’accentramento di Radu accanto a Dias, arretrando Lulic. O comunque tenere in considerazione entrambi per la fascia sinistra. Come a dire: tranquilli, non ci fasciamo la testa, abbiamo le alternative. E non si tratta di soluzioni di ripiego, bensì di importanti risorse. D’altronde il direttore sportivo albanese prelevò l’anno scorso Lulic dallo Young Boys per prendere il posto di Kolarov sulla corsia di sinistra, e il calciatore ha dato risposte sul campo piuttosto confortanti, soprattutto durante febbraio e gli ultimi due mesi della stagione, quando il romeno ha dato forfait per infortunio.
Nella testa di Petko c’è una formazione schierata con il 4-2-3-1 che, almeno sulla carta, non è niente male e sembra dare determinate garanzie: Marchetti in porta, Dias e Radu centrali di difesa, con Konko e Lulic sulla fasce laterali, a centrocampo Ledesma e Cana, con una linea di trequartisti formata da Ederson, Hernanes e Zarate, con Klose unica punta. E a questa squadra non mancherebbero nemmeno alternative di livello come Biava, Diakité, Brocchi, Gonzalez, Mauri (su di lui però pesa come un macigno il processo sportivo), Candreva, che potrebbe prendere il posto di Lulic in avanti, più il giovane emergente Onazi. Insomma, nonostante le tante difficoltà che sta avendo sul mercato, attualmente Petko può lavorare su un organico di tutto rispetto.
Il ragionamento della società biancoceleste è piuttosto chiaro: provo a prendere Balzaretti che è un giocatore che sulla sinistra fa la differenza, ma se non ci riesco vado avanti con quelli che già ho in rosa perché in giro, terzino del Palermo a parte e ad un prezzo contenuto, non ci sono laterali in grado di cambiare una squadra e superiori a quelli che già ci sono. Una strategia forse rischiosa, ma che Lotito sta portando avanti con tutte le sue forze. Per ora l’acquisto per la fascia sinistra porta il nome di Senad Lulic. Su di lui la Lazio ha puntato parecchio e ha scelto di non privarsene, nonostante siano arrivate a Formello proposte molto allettanti.
Qualche settimana fa c’è stato un sondaggio del Chelsea, respinto da Lotito, ma non bisogna dimenticare che a gennaio la Dinamo Mosca per il bosniaco ha offerto 18 milioni di euro, mentre il Milan, sempre nello stesso periodo, mise sul piatto ben 15 milioni. Ad entrambi i club la Lazio ha detto di no e farà altrettanto se da qui ai prossimi giorni si dovesse ripresentare ancora una volta la società rossonera. A Berlusconi, ai suoi dirigenti ma soprattutto ad Allegri l’ecclettico Lulic piace parecchio. Ed in effetti come dare torto al Milan e al suo staff, considerato che in Italia ci sono pochi giocatori in grado di ricoprire entrambe le fasce laterali di difesa e a centrocampo, mezzala destra e sinistra. E sempre con un rendimento molto alto.

FONTE: il messaggero

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=21455

Posted by on Ago 1 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...