|

LUGANO arriverà alla Lazio a gennaio

Accordo quasi fatto con il Fenerbahce e con il difensore, pronto a rivedere l’alto ingaggio. Un’operazione che Claudio Lotito sta portando avanti da settimane a fari spenti ed è davvero vicino a concludere.

La Lazio resta all’asciutto? Beh, dipende dai punti di vista. In extremis è saltato Roque Santa Cruz, è partito Cribari a titolo definitivo a Napoli per 500.000 euro e alla fine sono rimasti 34 giocatori in rosa. Non sono sicuramente pochi. E per Reja non sarà facile gestire una simile situazione, anche se sarà aiutato, visto che un gruppetto di sei-sette giocatori si alleneranno con Crialesi in disparte. Magari il tecnico, nonostante gli sforzi della Lazio al fotofinish per prendere comunque Santa Cruz, non sarà proprio addolorato del mancato approdo del Puntero, se non altro per non avere difficoltà di spogliatoio.
Allo stesso tempo, però, la società si consola con Hernanes, giudicato da molti uno dei colpi principali del mercato. E tra sei mesi lo farà di nuovo, stavolta con Diego LUGANO. Sì, il capitano dell’Uruguay a gennaio si trasferirà nella capitale. Un’operazione che Claudio Lotito sta portando avanti da settimane a fari spenti ed è davvero vicino a concludere. In realtà il club romano ha tentato di anticipare le mosse e portare il centrale alla corte di Reja già per settembre, ma non è stato possibile. Si è trattato, e tanto, persino due giorni fa c’è stato un tentativo, ma il tempo rimasto per accelerare e chiudere l’operazione era poco. Quindi, si è deciso di attendere gli eventi, preparare il terreno e colpire a gennaio. Una trattativa simile se non identica a quella dello scorso anno con André Dias, trattato fino all’ultimo ad agosto 2009 col San Paolo e poi acquistato a gennaio. Con LUGANO il più è fatto, anche perché l’accordo con il Fenerbahce è davvero a un passo. Pure con il giocatore che, nonostante l’alto ingaggio, è disponibile a rivederlo pur di arrivare a Roma e raggiungere l’amico Fernando Muslera.
Per quel che riguarda l’attualità, il club di Formello ha trattato Santa Cruz fino all’ultimo, ma alla fine non è arrivato. In questa operazione ci sono stati diversi tira e molla, soprattutto da parte laziale. Una volta trovato l’accordo con il Manchester City e con il giocatore, Reja ha frenato un po’. Una volta convinto il tecnico, Lotito, proprio due giorni prima della conclusione del mercato, ha tentato il colpo, ovvero farsi pagare interamente lo stipendio del primo anno dal club inglese. E c’era quasi riuscito, se non ci fosse stato il passo indietro del club di Mancini che ieri ha deciso di non vendere più il giocatore alla Lazio. Il diesse Tare ha tentato di tutto, ma sarebbe stato lo stesso giocatore, stimolato dal padre (furibondo per l’evolversi della situazione), a non accettare più il trasferimento nella capitale. Meglio così, vista la situazione, anche perché, dopo CAVANDA, anche Libor Kozak avrà qualche possibilità in più per mettersi in luce.
Per il resto ci sono da segnalare tanti rifiuti di giocatori come Quadri, Artipoli, Correa e anche Manfredini che non hanno voluto lasciare Formello. I primi tre non hanno gradito alcune destinazioni in Lega Pro. Infine, ieri Pablo Pintos è stato presentato dal Getafe. Ora non resta che prolungare il contratto di Muslera, anche se non promette niente di buono il fatto che Bizzarri alla fine sia rimasto a Roma.

Fonte: ilmessaggero

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=2526

Posted by on Set 1 2010. Filed under Calciomercato, News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...