|

Lotito risponde: “Non è vero, la gente è con me… E non me ne frega nulla dei Pulici di turno…”

Lotito sondaggio non è vero la gente è con me, Lotito non me ne frega nulla dei Pulici Il calcio è della gente, vive grazie a chi lo foraggia non solo con denaro ma con amore e passione. Senza il tifoso -è talmente ovvio- il calcio si spegnerebbe, lentamente e inesorabilmente. La gente è il cuore pulsante di un movimento in crisi d’identità e credibilità e allora il popolo va curato, coccolato, protetto.  Il pubblico della Lazio, poi, da otto anni è spaccato, diviso da chi, invece, dovrebbe essere il collante. Claudio Lotito. Il presidente biancoceleste è uomo con un carattere autoritario, ha preso in mano la società nel 2004 salvandola dal fallimento ma non ha mai fatto breccia nel cuore del suo popolo. Anzi. Sono tanti i motivi di questo amore mancato, mai nato. Sono tanti e tutti noti. La mancanza di lazialità che c’è all’interno della Lazio è uno di questi. In società non c’è una figura che sappia fare da unione tra pubblico e dirigenza, i laziali sono stati allontanati e anche in campo si è sempre scelto di non puntare su ex o su calciatori di dichiarata fede biancoceleste. E’ una scelta -giusta o meno- che fa male alla gente. Il tifoso è romantico, ha bisogno di avere come riferimento persone che amino la Lazio, che ne comprendano la storia e lo stile. Lotito non è amato, il sondaggio effettuato dal Corriere dello Sport parla chiaro: il 71,4% dei tifosi non apprezza il suo operato. Non è una maggioranza assoluta, ma il dato deve far riflettere. Solo il 28,6% appoggia Lotito. Alla rilevazione del quotidiano romano hanno partecipato più di 10000 tifosi, il campione è rilevante. Interpellato sulla questione, Lotito ha risposto con durezza. «Le indagini statistiche le ho fatte io e per altri motivi. Ho un gradimento sul territorio nazionale del 78 per cento, sale all’84 (sotto un’altra voce che non abbiamo compreso tanto parlava veloce, ndr) e del 67 per le capacità imprenditoriali», riporta l’articolo del Corriere dello Sport a firma Fabrizio Patania. Ha usato i suoi numeri per rispondere, eppure basterebbe riconoscere i proprio errori e cercare di instaurare un rapporto più sereno, più umano con il pubblico. Lotito no, risponde sempre con toni rabbiosi, lo fa anche quando gli si chiede della mancanza di figure laziali in società: «Non me ne frega niente dei Pulici di turno e non mi sottopongo ai test della gente che non conta». Parole durissime, che suonano come un affronto per chi la storia della Lazio ha contribuito a scriverla e anche per quei tifosi che hanno votato il sondaggio. Ma non è una novità.

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=19801

Posted by on Giu 6 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...