|

Lotito promette battaglia: “La Task Force continua… Sento un tintinnio di manette”

LOTITO LA TASK FORCE CONTINUA, LOTITO SENTO UN TINTINNIO DI MANETTE“Nè deluso nè arrabbiato”, è questo lo stato d’animo del presidente della Lazio, Claudio Lotito, intervenuto ai microfoni dei cronisti in zona mista al termine della beffarda sconfitta per 1-0 contro la Juventus. La task force non sarà messa in piedi da Lotito ma dalle istituzioni – ha proseguito lo stesso patron biancoceleste, facendo riferimento agli episodi che hanno condizionato la gara degli uomini di Reja (su tutti il rigore non concesso a Floccari)-. Qui si tratta di capire come avvengono certi fatti e se questi sono determinanti ai fini del cambiamento delle situazioni. Se sono fatti sporadici nessuno dice nulla. Ma se invece cambiano radicalmente le prospettive, bisogna intervenire. Basta vedere alcune partite per fare delle considerazioni. A cosa mi riferisco? A situazioni che hanno determinato un cambiamento sostanziale dell’avvenimento, messe in piedi da una serie di istituzioni volte a far sì che le cose avvengano come devono avvenire. Non sta a me dirlo se ci sono stati errori, giudicherà chi di dovere e mi riferisco a strutture non sportive”. Il livore del presidente Lotito è riscontrabile da gesti e parole. Un susseguirsi di emozioni, più semplicemente riassumibili da uno stato di chiara amarezza. La Lazio ha perso con la Juventus, ma ciò che pesa sull’ambiente biancoceleste è la pesante sensazione del ‘due pesi e due misure’: “Ripeto, non faccio riferimenti – ha proseguito Lotito – ma combatto le patologie. Le combatto con le medicine quando sono recuperabili, quando non lo sono più userò i bisturi. Non sta a me giudicare, ma alle istituzioni. È una situazione legata ad un fattore temporale. Mi piace riportare l’esempio di tangentopoli, quando un procuratore disse: ‘Sento un tintinnio di manette’, ma nessuno gli credeva, invece alla fine le manette arrivarono davvero”. È un Lotito agguerrito, oltre che amareggiato, quello che saluta un Olimpico a tinte bianconere. La Lazio ha giocato, ma ha perso e forse ingiustamente: “Non abbiamo meritato di perdere? Il merito ormai è un optional. È un fatto teorico.” La battaglia per la Champions è appena iniziata. Sarà molto dura e si giocherà dentro e fuori dal campo, parola di Claudio Lotito.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=9563

Posted by on Mag 3 2011. Filed under Campionato, News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...