|

Lotito, colpo Lazio sul mercato… immobiliare

Hernanes risponde presente, Reja ritrova un briciolo di ottimismo. La sempre più rabberciata Lazio di questo periodo può consolarsi col recupero del Profeta. Il brasiliano si era bloccato subito dopo la prodezza con cui, martedì scorso in pieno recupero, aveva tolto le castagne dal fuoco ai biancocelesti in Coppa Italia contro il Verona. Un acuto che a Hernanes mancava da tre mesi, dal derby del 16 ottobre. Le sue reti, che un anno fa furono tante e decisive, sono mancate parecchio alla Lazio. Ecco perché dalle parti di Formello la prodezza di Coppa è stata salutata con grande interesse. Può essere l’inizio di una nuova fase della stagione del brasiliano, che fin qui è stata al di sotto delle attese. Crisi di crescita o pericolosa involuzione? Sarà il prosieguo della stagione a  stabilirlo. In palio, per il Profeta, non c’è solo un posto da protagonista nella Lazio, ma anche la permanenza nella nazionale brasiliana. Per agevolarne una rinascita completa, Reja ha deciso di insistere sul 4-3-1-2, l’unico modulo che assicura ad Hernanes una certa libertà d’azione. La Lazio giocherà in questo modo domani contro l’Atalanta: davanti al brasiliano, che agirà da trequartista, ci saranno l’intoccabile Klose e il capitano Rocchi. Per Cisse, complice anche un torcicollo che ieri gli ha impedito di allenarsi, si profila una nuova bocciatura.

Via Valenziani – Intanto Lotito ha messo a segno un colpo importante per la Lazio, un colpo da 7,5 milioni di euro. No, non si tratta dell’acquisto di un giocatore, ma di quello di un immobile. Uno stabile che, peraltro, è stato un pezzo notevole della storia recente della Lazio. Si tratta infatti del palazzo di via Valenziani che è stato la sede storica della Cirio (e quindi anche della Lazio) tra la fine degli anni ’90 e l’inizio del nuovo secolo. Il palazzo era ancora di proprietà della Cirio Lazio immobiliare, ma al 51 %. Il restante 49 era già nelle mani del club biancoceleste. Lotito, con un investimento di 3 milioni, ha rilevato quel 51 % e quindi il possesso totale dello stabile. Si è però dovuto pure accollare le quote del leasing di cui la Cirio Lazio immobiliare era debitrice: altri 4,5 milioni, per un esborso totale di 7,5 milioni. Presto per capire come Lotito intenda utilizzare la proprietà. Suggestiva l’idea di riportarci la sede della Lazio (attualmente a Formello) come era ai tempi di Cragnotti.

Fonte:gazzettadellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=15468

Posted by on Gen 14 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...