|

Ledesma fa 200: “Lazio l’anti-Juve? Pensiamo solo a noi”

Ledesma:"Contro l'Inter per crescereMetronomo del centrocampo biancoceleste, nella vittoria che regala il secondo posto alla Lazio è stato il faro della mediana. Una prestazione al di sopra delle righe in una gara importante della sua carriera per Cristian Ledesma, la presenza numero 200 in campionato con la maglia biancoceleste: “Non c’è modo migliore per andare avanti, siamo contenti perchè è dura e in una settimana abbiamo affrontato due squadre che avevano cambiato allenatore“, ha spiegato il centrocampista ai microfoni di Sky Sport. Una vittoria che fa sognare, che regala il secondo posto ma con i piedi sempre ben piantati per terra: “Era importante venire qui, soffrire e vincere tutti insieme. Vincere in trasferta fa parte del miglioramento, dobbiamo imparare a imporre di più il nostro gioco. Siamo l’anti-Juve? Non ci prefissiamo obiettivi, la Lazio deve pensare solo a se stessa”. Prima del match l’abbraccio di Ledesma con l’allenatore che l’ha lanciato in serie A, Delio Rossi: “Lo conosco troppo bene, gli faccio un in bocca al lupo perchè è un grande professionista e posso dire ai tifosi della Samp di stare tranquilli con lui”.
Ledesma sottolinea la prova di carattere della Lazio anche ai microfoni di Mediaset Premium: “Festeggiamo per essere venuti qua in un campo difficile, contro una squadra che ha cambiato allenatore. Abbiamo sofferto insieme, questa è la cosa positiva, ma c’è ancora di migliorare e andare su altri campi a imporre il nostro gioco. Finché si può migliorare, però, vuol dire che siamo sulla buona strada”. La Lazio è ormai una realtà consolidata ai vertici del campionato: “I risultati sono quelli che contano. Ci siamo prefissati di dare continuità alle prestazioni ma non ci poniamo limiti. Dobbiamo migliorare partita dopo partita”. Per Ledesma una gara non semplice, il suo ex maestro Delio Rossi gli ha messo alle calcagna nel primo tempo Andrea Poli: “E’ difficile affrontare le squadre che hanno cambiato l’allenatore. Rossi poi mi conosce bene e mi ha messo un giocatore addosso. Poi però siamo riusciti a trovare varchi, a girare noi tre a centrocampo. Non è stato facile ma abbiamo sofferto da squadra”. Ledesma festeggia vincendo le 200 presenze in campionato con la Lazio, la ciliegina sarebbe una nuova convocazione in Nazionale. “Io lavoro per la Lazio. Se Prandelli mi chiamerà sarò contento e darò tutto per quella maglia. Per ora la realtà dice che non faccio parte di quel gruppo, quindi bisogna solo pensare alla Lazio”.
Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=25379

Posted by on Dic 22 2012. Filed under Campionato, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...