|

Ledesma entusiasta: “Vittoria pesantissima”

ROMA –Il terzo posto è della Lazio, guai a chi lo tocca: «Siamo ancora lì e non ci hanno superato. La corsa Champions andrà avanti fino all’ultima partita, ma noi ci siamo. Abbiamo recuperato ciò che avevamo perso contro Bologna e Catania. Tutte le squadre hanno avuto alti e bassi, anche la nostra», grida Ledesma. Il terzo posto è della Lazio, dovrà esserlo sino alla fine. Provano a soffiarlo ai biancocelesti, ma non ci riescono. E’ una battaglia ancora lunga. In corsa ci sono Napoli e Udinese, non più la Roma secondo il centrocampista laziale. E non è solo uno sfottò…: «E’ una corsa a tre, comprende Lazio, Napoli e Udinese. A Parma sarà dura come in ogni partita, nessuno avrebbe immaginato i pareggi di Udinese e Napoli. Dobbiamo affrontare tutte le sfide al massimo».

L’ASSIST – Ledesma ha firmato un altro assist, stavolta l’ha regalato a Diakitè, ha pescato la sua testona battendo una punizione magica. Non si è mai riposato in campionato, è l’uomo che più di ogni altro simboleggia la corsa Champions laziale: «Questo è il campionato italiano, duro e difficile. Nella volata finale bisognerà anche tenere conto di chi non ha giocato le coppe perché inizia a correre di più rispetto a chi le ha disputate». Non è stato facile battere il Cagliari, c’è stanchezza: «Siamo stati bravi ad avere pazienza. Loro non aspettavano altro che colpirci in contropiede, anche gli ultimi minuti del primo tempo abbiamo rischiato qualcosa. Sono contento perché è arrivata la vittoria, la meritavamo. Volevamo i tre punti, li abbiamo dedicati ai tifosi dopo due sconfitte». Restano 9 partite da giocare: «Tutte le squadre hanno avuto alti e bassi in campionato. Noi di brutte partite ne abbiamo fatte due, è successo a Siena e a Palermo, ma nelle altre non abbiamo fatto male. Adesso concentriamoci sul Parma, ci aspetta una gara difficile. Ripeto, sarà dura fino alla fine».

KLOSE – L’assenza di Klose è pesante, ma Ledesma crede nei compagni: «Klose è il più forte di tutti noi, nessuno è al suo livello in squadra. Ma abbiamo tanti giocatori forti che possono fare bene. Dispiace perché si è fatto male in un momento in cui stavamo recuperando gli infortunati. Bisogna portare rispetto a chi ha giocato più di 300 partite in serie A e sta facendo bene. Miro è comunque con noi, non ha bisogno di parole per dimostrare il suo attaccamento alla squadra». Cristian ha fatto i complimenti a Marchetti per la parata finale, ha salvato il risultato: «Non dimentichiamo che è un grande portiere, uno dei migliori in Italia, da Nazionale». Mauri, tramite internet, ha urlato la sua gioia: «Tre punti pesantissimi. Grandi!».

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=17625

Posted by on Mar 26 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...