|

Lazio su Gabbiadini

LAZIO SU DOS SANTOSFORMELLO – Lotito su Gabbiadini. L’indiscrezione era emersa nella serata di lunedì, ieri sono state trovate conferme. La Lazio ha sondato il terreno per l’attaccante dell’Under 21 di Mangia, nell’ultimo campionato in prestito al Bologna (6 gol in 30 presenze), attualmente in comproprietà tra Atalanta e Juventus. Il nome di Gabbiadini era stato accostato nei giorni scorsi anche alla Sampdoria, al Torino e al Parma. Pare che l’interessamento di Lotito abbia indispettito non poco la Juventus. I rapporti in questo momento sono tesi a causa della finale di Supercoppa. Oggi il dg Marino e Marotta torneranno a incontrarsi per definire il possibile rinnovo della comproprietà, sembra la soluzione più probabile. Ma tante società sono alla finestra e controlleranno gli sviluppi, compresa la Lazio. La metà del cartellino di Gabbiadini, uno dei giovani più interessanti del campionato, viene valutata 5 milioni di euro. E’ possibile che la società biancoceleste abbia sviluppato i suoi contatti con l’Atalanta (nell’ultimo anno Percassi ha preso Stendardo e Scaloni) e poi con Silvio Pagliari, il manager del giocatore, lo stesso di Crecco e di altri talenti del settore giovanile biancoceleste. Si vedrà. Può essere una soluzione di prospettiva ben sapendo che quasi certamente il nuovo attaccante chiesto da Petkovic arriverà dall’estero. Il colombiano Bacca (Bruges), il portoghese Eder (Sporting Braga), lo sloveno Matavz (Psv Eindhoven) e l’islandese Finnbogason (Heerenven) sono in cima alla lista dei potenziali candidati, a cui si è aggiunto nelle ultime ore anche Denis Stracqualursi, argentino con passaporto italiano del San Lorenzo de Almagro. La Lazio sta cercando di ringiovanire l’organico e di guardare a lungo termine: la squadra che ha vinto la Coppa Italia può avere una vita sportiva di una o due stagioni, poi andrà profondamente rinnovata.

BIABIANY – Non solo un centravanti. Petkovic ha chiesto ai dirigenti di acquistare un esterno offensivo. Serve un’alternativa a Candreva e Lulic rappresentata nella scorsa stagione soltanto da Mauri, peraltro ancora a rischio deferimento. Ederson non viene considerato un esterno da 4-5-1 dal tecnico bosniaco, che ha messo da tempo nel mirino Biabiany. Nonostante le smentite a raffica arrivate da Parma, come avevamo segnalato già da qualche giorno il francese è un obiettivo della Lazio, che sarebbe uscita allo scoperto con decisione ieri. Ieri dall’Hilton di Milano è rimbalzata l’indiscrezione del no del Parma all’offerta biancoceleste di 3 milioni per la metà di Biabiany, che è in comproprietà tra la società emiliana e la Sampdoria. Entro domani i due club dovrebbero andare al rinnovo, a meno che non decidano di monetizzare la cessione del francese.

DOS SANTOS – Stesso ruolo o quasi di Biabiany, ecco un altro attaccante esterno che si sta mettendo in mostra alla Confederations in Brasile. Si tratta di un giocatore che piace molto al ds Tare e che era stato vicino alla Lazio un paio d’anni fa. E’ il messicano Giovani Dos Santos, ha 24 anni e il passaporto spagnolo, che gli consentirebbe di essere tesserato da comunitario. Nell’ultimo campionato della Liga ha realizzato 6 gol in 29 presenze, ma è retrocesso con il Maiorca, che lo aveva acquistato per 4 milioni l’estate scorsa dal Tottenham. In Spagna ieri scrivevano che la Lazio avrebbe offerto 4,5 milioni di euro per il suo cartellino.

Fonte:Corriere dello Sport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=28498

Posted by on Giu 19 2013. Filed under Calciomercato, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<