|

Lazio, se ne va anche Giordano jr

Auguri a Bruno GiordanoROMA – E’ la maledizione dei nomi d’arte, dei figli della storia. Non giocherà nella Lazio, giocherà nella Fiorentina. Rocco Giordano, attaccante classe 1995, secondogenito di bomber Bruno, oggi inizierà la sua avventura con la Primavera viola. La suggestione di vedere un altro Giordano con la maglia della Lazio è svanita. Si è arrivati al divorzio, dispiace da qualsiasi punto di vista si guardi la vicenda. Si è creato un caso, si sono diffuse voci contrastanti, si è parlato di litigi. Dalla Lazio sono arrivate secche smentite e la famiglia Giordano non ha fatto registrare commenti, forse lo farà nei prossimi giorni per spiegare le sue ragioni. Difficile in questi casi ricostruire azioni e reazioni, il coinvolgimento sentimentale è troppo forte.

I FATTI – Rocco quest’anno avrebbe dovuto far parte della Primavera di Alberto Bollini, aveva fatto il salto dagli Allievi Nazionali. E’ stato in ritiro con i compagni, ma la sua avventura laziale è finita nei giorni scorsi. La Lazio parla di «scelta tecnica», questa è la versione diffusa dal club biancoceleste. «Non abbiamo mandato via nessuno», fanno sapere da Formello. Rocco si sarebbe sentito sottovalutato e avrebbe deciso di lasciare la Lazio. Il diesse Tare di recente aveva ricevuto nel suo ufficio Bruno Giordano per parlare del ragazzo, per spiegargli che la concorrenza in squadra sarebbe stata molto forte. In organico presto arriverà un attaccante in più: è già presente Keita, gioiellino strappato al Barcellona, insieme a Rozzi (nel giro della prima squadra, inserito in lista Uefa), Lombardi (cannoniere con gli Allievi l’anno scorso), Tira e Vivacqua. Tare e Giordano, dopo l’incontro svolto in sede, si sarebbero dovuti risentire, ma non ci sono stati più contatti. Rocco, essendo un ‘95, non era ancora sotto contratto e ha potuto scegliere il suo futuro. Si è accasato alla Fiorentina del diesse Pradè, una società che lo seguiva da un po’ di tempo. I viola sono stati corretti, hanno contattato i biancocelesti prima di chiudere.

LA DECISIONE – La Lazio, secondo quanto trapela, avrebbe tenuto in organico Giordano jr, ma ha ritenuto giusto informarlo della valutazione tecnica che era stata effettuata durante il precampionato e del fatto che gli spazi sarebbero stati stretti. Ha lasciato il ragazzo libero di scegliere la soluzione migliore per la sua carriera. Rocco avrebbe corso il rischio di bruciarsi, ha preferito cambiare aria seppur a malincuore. Le regole del torneo Primavera sono cambiate, Bollini quest’anno guida un gruppo ereditato in parte dagli ex Allievi Nazionali di Inzaghi. C’è stata una riforma, le squadre saranno composte dai ‘94, dai ‘95 e da tre fuoriquota classe 1993. Per i ragazzi il ciclo Primavera dura meno rispetto alle stagioni precedenti. Questo li spinge a valutare bene le scelte da compiere.

GLI ALTRI CASI – Se ne va anche Giordano, è stata questa la prima reazione dei tifosi. Se ne va dopo Vlad Nicolae Marin, 17 anni, terzino sinistro romeno scippato dal Manchester City. Se ne va dopo l’attaccante Tommasone, finito all’Inter. Ci sono casi e casi, non bisogna fare di tutta l’erba un fascio. Il City ha fatto uno sgarbo alla Lazio per avere Marin e la società si è sentita tradita dal giocatore: per lui aveva disegnato un percorso preciso. La politica del club, a livello giovanile, in passato ha generato errori, ma da un paio di stagioni c’è stata una crescita. La Primavera di Bollini si è laureata vice-campione d’Italia e gli Allievi di Inzaghi hanno raccolto ottimi successi. Sì, dispiace che Rocco Giordano non indossi più la maglia laziale. Poco tempo fa s’era aperto il caso Nesta jr. Gianmarco, il nipote di Alessandro, è passato alla Roma. Ci fu un rimpallo di responsabilità, la Lazio chiarì di aver fatto più di un’offerta alla famiglia del ragazzo e di non aver ricevuto risposta. Forse è davvero una maledizione.

Fonte:Il Corriere dello Sport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=22083

Posted by on Ago 22 2012. Filed under News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...