|

Lazio – Roma primavera, è febbre da derby: a Gubbio oltre 3000 spettatori per la partita più importante della stagione

PRIMAVERA LAZIO-ROMA, SEMIFINALE PER LO SCUDETTO A GUBBIO, BOLLINI VOGLIAMO IL TRICOLOREVogliamo vincere lo scudetto”. Lo ha ribadito anche ieri sera, il tecnico della Lazio primavera Alberto Bollini, mentre ad Assisi partecipava al premio “Pallone d’oro dell’Umbria”. La Lazio ci crede e con lei anche il suo allenatore, convinto che dopo undici anni di attesa, si possa finalmente riscrivere la storia di questo club. Bollini vuole vincere per mille motivi, uno dei più importanti è senza dubbio la dedica alle popolazioni colpite dal terremoto, di quel San Felice sul Panaro e di quella Mirandola, così tremendamente colpite e dove il tecnico biancoceleste ha passato tutta la sua gioventù. Bollini ne è rimasto colpito nell’animo e non solo, visto che a Mirandola possiede anche una palestra ,che come quasi tutti gli edifici di quella città, ne è uscita danneggiata da oltre quindici giorni di continue scosse. Stasera però c’è la partita più importante della stagione. Nonostante che il cuore sia gonfio di dolore, Bollini sa bene che il gruppo a sua disposizione è forse il migliore di tutta la sua carriera. Rozzi, Barreto, Zampa, Crescenzi, Sbraga, Onazi ed Emmanul, sono giocatori che rispetto alla scorsa stagione hanno aggiunto maturità e qualità, frutto anche delle continue convocazioni in prima squadra e degli esordi in campionato degli stessi Rozzi ed Onazi. Dopo tre sconfitte consecutive ai quarti di finale, la semifinale persa nel 2008 e quella finale persa un anno prima contro l’Inter, quando Bollini allenava la Sampdoria, sembra arrivato davvero il momento di vincere. Dopo tanti bocconi amari, la Lazio vuole finalmente tornare a sorridere, anche se superare questa Roma sarà impresa ardua. Come riporta anche la Gazzetta dello Sport, al “Pietro Barbetti” di Gubbio ci saranno almeno 3000 spettatori, che nonostante la diretta su Sportitalia, invaderanno la cittadina umbra per una gara che vale molto di più di una semifinale primavera. Il derby è qualcosa di speciale, una partita che va al di la di qualsiasi pronostico e di qualsiasi tatticismo. Bollini conosce bene i giallorossi, nella regular season li ha già fermati due volte sul pareggio al termine di 180 minuti di autentico spettacolo. All’andata ci pensò Cilfone a riprendere i giallorossi al 90’, mentre nel ritorno un guizzo di Emmanuel sempre in extremis, consentì alla Lazio di uscire imbattuta anche da “Trigoria”. La squadra di Alberto de Rossi è però una formazione esperta, capace di cambiare la partita in ogni istante. Stasera tornerà anche Viviani dal ritiro dell’Under 21, un ulteriore tassello di spessore in un gruppo già forte e di valore. Per questo il tecnico biancoceleste ha riunito tutta la squadra ieri pomeriggio nella sala video, quasi due ore di cassette cercando di limare qualsiasi difetto dei suoi e tentando di scoprire tutti i segreti degli avversari. Bollini punterà sulla solidità del suo gruppo, già capace di una prova corale e di grande coesione contro il Torino, illuminato poi dal talentodi Emmanuel. La difesa biancoceleste si è dimostrata una delle migliori del torneo (addirittura la migliore d’Italia, secondo molti addetti ai lavori) con il ritorno al centro del capitano Crescenzi che ha ridato a tutto il reparto centimetri, forza e soprattutto lazialità. Proprio quest’ultima qualità sarà una delle più importanti. Lo ha ribadito anche sabato sera dopo la gara contro il Torino lo stesso Alberto Bollini, che senza giri di parole ha chiamato a raccolta i tifosi biancocelesti: “Abbiamo bisogno dei nostri tifosi, sarà molto più di una semifinale”. Impossibile pensare o dire i contrario, perché stasera a Gubbio, ci si gioca tutta la stagione e forse, qualcosa di più.

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=19774

Posted by on Giu 5 2012. Filed under News Lazio, Polisportiva, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...