|

LAZIO, REJA PREPARA LA LISTA PER L’EUROPA

LAZIO, REJA PREPARA LA LISTA PER L'EUROPAROMA – Ora toccherà a Reja, rimasto con 31 giocatori, contando anche Berardi e Ceccarelli (faranno la spola tra prima squadra e Primavera) più Makinwa, che rischierà di allenarsi spesso su un altro campo insieme ad altri tre o quattro. In cima alla lista degli esuberi Carrizo, Garrido, Del Nero e Stendardo, che nel tempo tornerà utile perché dietro alla coppia Biava-Dias c’è soltanto Diakitè. Stankevicius da centrale non offre ampie garanzie e sinora si è allenato pochissimo, frenato da un’infiammazione al ginocchio sinistro. Ma il gruppo, con le uscite definite all’ultimo giorno di trattative, è arrivato quasi ai numeri richiesti da Reja all’inizio dell’estate, 25- 26 giocatori più qualche giovane. Un organico competitivo e attrezzato per affrontare campionato, Coppa Italia ed Europa League.

LISTA UEFA – Ora toccherà a Reja perché entro la mezzanotte di oggi la Lazio, come gli altri club impegnati in Europa League, dovranno comunicare la lista Uefa. Venticinque nomi di cui quattro cresciuti nel settore giovanile biancoceleste. Dura la concorrenza, complicate le scelte di Reja che di fatto potrà metterne in lista solo 19 di movimento eccetto i baby. Due sono i portieri (Marchetti e Bizzarri), gli altri quattro vengono dal settore giovanile: sicuri del posto il terzo portiere Berardi e Ceccarelli, bloccato dalla Lazio nonostante le richieste in B. Uno verrà scelto tra Crescenzi (difensore centrale) e Zampa ( centrocampista). Il quarto si auspica possa essere Luis Cavanda, che non ha trovato collocazione in B e neppure all’estero ( due giorni fa era emerso un interessamento del Leeds). Reja sinora non gli ha dato fiducia, ma se vuole guadagnare un posto almeno tra i terzini dovrebbe fargli spazio.

CONCORRENZA – Rispetto alla lista stilata per i play off con il Rabotnicki Skopje mancherà Zarate, ceduto all’Inter. Foggia e Floccari erano già stati esclusi. Ma Reja potrà reinserire Gonzalez, all’epoca appena rientrato dalle vacanze, e Konko, che ha recuperato dall’infortunio al polpaccio sinistro. Potrebbe restare ancora fuori, invece, il lituano Marius Stankevicius, che non sta ancora benissimo. Considerando l’organico ampio, per organizzare un turnover in ogni reparto, Reja dovrà fare delle scelte precise. In difesa sono sicuri del posto Biava, Dias, Radu, Konko, Zauri (è buono per tutti i ruoli), Diakitè, più il baby Cavanda. Garrido resta fuori. In dubbio Scaloni, difficile riesca a spuntarla Stendardo, che farebbe comodissimo. Non è sicuro neppure Lulic, ma è un nuovo acquisto e la società spingerà affinché non sia depennato. A centrocampo Brocchi, Cana, Ledesma, Matuzalem, Mauri, Hernanes e la logica dice anche Gonzalez. In attacco Klose, Cisse, Rocchi, Kozak e quasi certamente anche Sculli, di cui andranno verificate le condizioni fisiche in queste ore, a meno che Reja non decida di puntare su Lulic come esterno offensivo e sul promettente Ceccarelli. Del Nero e Makinwa resteranno fuori.

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=12403

Posted by on Set 1 2011. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...