|

Lazio, operazione sfoltimento

Lazio, operazione sfoltimentoROMA –Lo Monaco, nuovo direttore generale del Genoa, ha gelato Lotito: «Sculli tornerà alla Lazio» ha annunciato all’ora di pranzo. Non è una buona notizia, considerando i riflessi legati allo scandalo scommesse. E complica i piani della società biancoceleste: a gennaio, quando Sculli chiese la cessione facendo inviperire Reja, Preziosi gli aveva fatto sottoscrivere un prolungamento del contratto (dal 2015 al 2016) e promesso a Lotito di riscattarlo per 3 milioni di euro. L’attaccante calabrese, invece, tornerà indietro. E non sarà l’unico di un gruppo di giocatori che nelle ultime due sessioni di mercato erano stati piazzati, alleggerendo organico e monte-stipendi.

ENTRATE – C’è un bel tesoretto in bilico, un gruzzolo su cui contava la Lazio per autofinanziare la prossima campagna acquisti e consegnare a Petkovic il gruppo giusto, più equilibrato. Ci sarà da lavorare in uscita. Da rinegoziare. O da cercare nuove soluzioni, anche e soprattutto se certi giocatori non rientreranno nei piani. E’ il caso di Zarate. L’Inter non lo riscatterà per 15 milioni, forse ne offrirebbe 4 o 5, cifra ritenuta insufficiente dalla Lazio. Resta da capire se dall’estero arriveranno proposte più allettanti. C’è margine con il Parma per Sergio Floccari, ma la trattativa non sarà semplice. Ghirardi è già uscito allo scoperto: non lo riscatterà per 5,5 milioni, ritiene fuori mercato la cifra, chiederà uno sconto. Il centravanti potrebbe far comodo alla Lazio, che deve però decidersi: se non rientra nel progetto, forse è meglio accontentarsi di due o tre milioni. Stesso discorso con la Samp per Foggia: il riscatto vale 4,4 milioni e Lotito adesso fa il tifo perché i blucerchiati riescano a ottenere la promozione. Certo per il trio Floccari-Zarate-Foggia il preventivo di 25 milioni è sceso sensibilmente rispetto allo scorso 31 agosto.

RIENTRI – Ci sono altri casi da risolvere. Da Catania rientrerà Juan Pablo Carrizo. L’argentino, almeno, si è rilanciato. Lotito spera di incassare un paio di milioni attraverso la sua cessione, ma l’ex portiere del River Plate si trova a un solo anno dalla scadenza. L’Atalanta era disponibile a prendersi Guglielmo Stendardo, ma non a garantirgli lo stipendio che chiede. Tempi lunghi. Torneranno anche Cavanda e Ceccarelli, che potrebbe avere qualche chances con Petkovic. Ci saranno altri giovani da piazzare, tra cui Perpetuini e Mendicino. La Lazio ha lavorato molto bene in uscita a gennaio: se Tare riuscirà a ripetersi, potrebbe sfruttare risorse importanti in entrata.

NUMERI – Ovviamente non sarà possibile realizzare tutto in un mese. Oggi sono 38 i tesserati della Lazio, compresi i nuovi acquisti. Ederson e Breno sono in arrivo, ma attendono di essere ufficializzati. Probabile il riscatto di Candreva: la società cercherà di rilevarne la comproprietà dall’Udinese, domani l’incontro. Sono 25 i giocatori che hanno concluso la stagione a metà maggio con Reja. Prolungati i contratto a Biava, Brocchi, Scaloni e Zauri. Tutti giocatori che si ritroverà Petkovic. Come Stankevicius, che si è appena operato. Non ci sarà moltissimo da alleggerire. In attacco sono considerati già confermati Klose, Rocchi e Kozak. Verrà ceduto in prestito l’uruguaiano Alfaro. Sono in uscita il terzo portiere Alessandro Berardi (ha bisogno di giocare) e lo spagnolo Garrido, che ha ritrovato spazio e credibilità nel finale di campionato. E’ necessario piazzare il basco per fare posto a Balzaretti, prima scelta sulla sinistra. Il nigeriano Onazi verrà convocato per il ritiro di Auronzo.

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=19791

Posted by on Giu 6 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...