|

Lazio, occorre cedere i giocatori in esubero

CALCIOMERCATO LAZIO, FOGGIA PIACE AL PESCARAIl  problema degli esodati (da trattare con molta più leggerezza, beninteso) entra anch  nella Lazio. Ed è relativo a tutti quei giocatori che il club biancoceleste è intenzionato ad accantonare e che tuttavia sono ancora lì e vanno considerati calciatori biancocelesti a pieno titolo.

Sono un gruppo di 10-15 unità che la Lazio dovrebbe piazzare da qualche parte prima dell’inizio del ritiro precampionato. Altrimenti ad Auronzo di Cadore dovranno salire in quaranta e ci sarà il rischio di doversi allenare con il bigliettino, come si fa al supermercato. Gli esodati laziali, quelli che il club ha messo sulla lista dei partenti, hanno facce e storie diverse. Ambizioni e aspettative opposte. Il loro denominatore comune è quello di avere le valigie pronte. Sanno, perché i dirigenti biancocelesti lo hanno loro comunicato, che ogni momento è buono per salutare la casa madre e cominciare una nuova avventura da qualche altra parte.

I casi spinosi Ce ne sono parecchi e riguardano i big finiti sulla lista dei partenti. Sono innanzitutto i giocatori che rientrano dai prestiti: da Carrizo a Floccari, da Foggia a Zarate, passando per Sculli. Per ognuno di loro la Lazio pensava che sarebbe stato esercitato il diritto di riscatto da parte dei club che li avevano presi in prestito. La speranza è rimasta tale, ma non è cambiata la strategia relativa a questi elementi. Non rientrano nei piani societari. Chiaro che per qualcuno di loro le prospettive potrebbero cambiare. Per Zarate, per esempio, che non è facile da piazzare (anche se le richieste non mancano, dalla Spagna alla Turchia) e che potrebbe tornare molto utile se pienamente recuperato alla causa biancoceleste. Ma è chiaro che le eccezioni potranno essere una, al massimo due. Per Foggia nelle ultime ore è spuntata un’ipotesi Pescara. Il club abruzzese ha chiesto pure il prestito di Kozak, ma mentre per il napoletano la trattativa è stata aperta, per il ceco al momento non c’è alcuna intenzione di privarsene.

Gli altri Diverso è invece il caso di Stendardo. E’ stato reintegrato dopo i malumori del passato e si candida a far parte integrante della rosa. Sulla lista dei partenti è invece finito Stankevicius, che potrebbe tornare a giocare in Spagna. In Spagna potrebbe tornare pure Garrido, anche lui inserito nella lista degli esodati. Tra i quali c’è anche Alfaro, forse Matuzalem e tutti gli altri che nella stagione appena finita sono andati in prestito. Come Mendicino, su cui è piombato il Cittadella, come Ceccarelli, Perpetuini, Cinelli, Sevieri. Come lo stesso Cavanda, per il quale potrebbe però essere rinnovato il prestito al Bari (dove potrebbe finire pure Zampa). Dovrebbe invece restare alla base Tuia. Decisioni da prendere al più presto, prima del 9 luglio. Chissà che Lotito e Tare non facciano una telefonata alla ministro Fornero per chiedere come risolverlo, il problema degli esodati.

Fonte:gazzettadellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=20428

Posted by on Giu 27 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...