|

Lazio-Mauri, verso il rinnovo

Lazio-Mauri, verso il rinnovoSono i giorni della firma. Un nuovo contatto: la Lazio e Mauri sono più vicini. Il week-end sarà cruciale, potrebbe regalare l’annuncio. S’aspetta la fumata bianca, si tratta sui dettagli. La distanza economica si sta colmando, l’accordo è nell’aria. Il nuovo contatto ha generato ottimismo, le volontà si conoscevano, serviva l’intesa finale. Mauri ha ricevuto offerte dall’Italia e dall’estero. S’è informata la Fiorentina, si sono fatti avanti un paio di club della Major League Soccer. Mauri ha preso tempo, ha atteso le mosse di Lotito, la sua prima scelta è sempre stata la Lazio.

I passaggi. Gli ultimi due giorni hanno offerto spunti interessanti, è facile ricostruire i passaggi. Mercoledì è stato Matteo Melandri, uno degli avvocati del capitano laziale, a farsi sentire radiofonicamente: «Tocca alla società dimostrare se vuole andare incontro al calciatore. Stefano ha 34 anni, ha la possibilità di firmare il suo ultimo contratto importante. I matrimoni si fanno sempre in due, se la società non vorrà riconfermarlo verranno valutate le offerte provenienti sia dalla serie A, situazione preferita dal giocatore, sia dai campionati stranieri… Mauri ha manifestato le sue intenzioni anche in termini economici alla dirigenza. La distanza con la Lazio c’è, ma non è così abissale come si vuole far credere» . Ecco una chiave decisiva. La distanza economica «non abissale» si sarebbe ridotta ulteriormente. Mauri e la Lazio sono destinati ad andare avanti insieme per un’altra stagione. La società ha offerto al giocatore un contratto di un anno. Mauri ha compiuto 34 anni a gennaio, il caso scommesse e la squalifica hanno condizionato le sue ultime stagioni. Ha chiuso l’annata 2013-14 in crescendo, le prestazioni firmate hanno convinto la Lazio, l’hanno spinta a rinnovargli la fiducia. Un Mauri in forma sa rendersi prezioso, ha caratteristiche uniche nell’organico attuale. «ll mio sogno è chiudere la carriera a Roma» , le sue parole rimbombano, si conoscono. Mauri avrebbe firmato il rinnovo a febbraio, nel mese in cui iniziarono i colloqui. Ci fu una frenata, l’inattività condizionò le prestazioni del giocatore, nacquero dei dubbi.

Dias. Mauri è vicino alla firma, Dias s’è allontanato di nuovo. E’ partito, ha lasciato Roma, è sbarcato in Brasile. C’era in programma un appuntamento col diesse Tare, non s’è svolto. Dias è in scadenza, ha ricevuto offerte dalla Turchia, le sta valutando. Nei mesi scorsi, quando era ai margini della squadra, fu vicino al Cruzeiro. Arrivò Reja e il brasiliano ritrovò spazio salvo poi infortunarsi. Il suo addio libererà una casella da extracomunitario: il club ha valutato anche questa necessità, non è certo un dettaglio.

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=32114

Posted by on Mag 30 2014. Filed under Calciomercato, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...