|

Lazio-Lotito, pensa a Afellay

Lazio-Lotito, pensa a AfellayUn anno sbagliato. Visto il calendario dell’ultima giornata, la Lazio — che affronterà il Bologna retrocesso — può al massimo arrivare nona, quindi dovrà affrontare i due turni preliminari per conquistare gli ottavi di Coppa Italia. Niente Europa, soprattutto. Così ora partirà la necessaria rifondazione. Lotito è legato a Reja ma una riflessione sull’allenatore verrà fatta: probabile la conferma, Mihajlovic e Yakin le alternative. Di sicuro gli uomini- mercato non possono permettersi di sbagliare i difensori centrali. Ne servono tre, perché Biava e Dias andranno via, Ciani sarà ceduto, Cana e Novaretti restano in bilico ma comunque non saranno titolari. Il preferito, si sa, è Astori: Lotito spera di sfruttare i buoni rapporti con Cellino. A Reja piace tanto Ogbonna; il tecnico chiede anche il 33enne Paolo Cannavaro, suo allievo ai tempi del Napoli e ora al Sassuolo. Altri nomi “caldi”: De Maio del Genoa, Moreno dell’Espanyol, Schar del Basilea, Hinteregger del Salisburgo. In arrivo anche un terzino destro: nel mirino Abate e Maggio; se ne parlerà quando Milan e Napoli chiederanno Marchetti.
Senza Europa, verrà allestita una rosa di 20 giocatori più 4-5 giovani. Accordo fatto per il rinnovo di Candreva, si punta forte su Cataldi, si spera nell’esplosione di Felipe Anderson, verrà confermato titolare Biglia. Probabile il divorzio con Mauri. Arriverà una mezzala di qualità, come Rakitic del Siviglia. In attacco, pressing del ds Tare per l’olandese Afellay, ala sinistra in scadenza con il Barcellona. Sempre per l’attacco piacciono il giovane Berardi, di proprietà Juve, e il jolly offensivo Hunt: «L’interesse della Lazio c’è, stiamo valutando», dice l’agente del tedesco. Sempre vive le piste Quagliarella e Giovinco: se Conte lascerà la Juve, più facile arrivare al piccolo fantasista. Intanto stamattina a Formello verranno presentate le maglie della prossima stagione. E in serata emozioni all’Olimpico per la festa dei 40 anni dello scudetto ‘74: sugli spalti saranno oltre 60mila, pronti ad applaudire tanti campioni della storia biancoceleste e in particolare Nesta. Scoppierà la pace, finalmente, tra i tifosi e il capitano dello scudetto 2000.

Fonte: larepubblica

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=31917

Posted by on Mag 12 2014. Filed under Calciomercato, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...