|

Lazio, il padre di Viatri: “Lucas pronto a venire in Italia”

Lazio il padre di Viatri Lucas pronto a venire in ItaliaIn casa Lazio si lavora sottotraccia per rinforzare l’attacco e modellare la nuova Lazio. Nel quartier generale biancoceleste scivolano via lentamente le ultime chance Champions, che assottigliano ora dopo ora la speranza, sino alla resa finale di domenica sera. L’Europa che conta resta un orizzonte lontano che, a prescindere dal blasone della competizione in sé, rappresenterebbe per il club capitolino un bel gruzzoletto cache da investire su un mercato di primo piano. Lotito ha voglia di infuocare l’ambiente, così come accade un anno fa all’arrivo di Hernanes. L’identikit del ‘campioncino’, che Reja vorrebbe per l’anno che verrà, è senza dubbio sulla scia del fuoriclasse brasiliano. Un cosiddetto Top Player o persino due, che puntellerebbero a dovere, per le prossime stagioni la squadra biancoceleste. Piani studiati e tracciati ormai da tempo, piani rimessi in bilico, che ora rischiano di andare in fumo del tutto o quasi. Senza il tesoretto dell’Europa che conta infatti e con l’eco smorzata di una Europa League priva di fascino, per il duo Tare-Lotito l’impresa di far grande la Lazio si è fatta più ardua. Edy Reja è ormai virtualmente confermato alla guida della compagine biancoceleste e forte dei suoi poteri ha spedito al presidente le sue richieste. Servono tre giocatori da inserire in pianta stabile. Si studiano le scelte in difesa e si valutano le candidature a centrocampo. Muscoli, qualità e carattere, ecco la miscela esplosiva che determina il carattere principe degli obiettivi laziali. Un centrocampista e un difensore dunque, per assestare la rosa, ma soprattutto una punta di peso che riassume il Reja pensiero: “Serve un attaccante d’area di rigore, un centravanti da 15 o 20 gol che ci permetta di assottigliare il gap con la squadre avanti in classifica”. Il riferimento all’Udinese e al Napoli è preciso, così come quello a Di Natale e Cavani. Top Player, che hanno fatto le fortune di Guidolin e Mazzarri, Top Player che una Lazio in Europa League rischia di non aggiudicarsi mai a meno di cessioni importanti. Ecco perché la ricerca della Lazio ha ampliato i confini e varcato l’Oceano. Le candidature di Giardino e Maxi Lopez restano in piedi, ma senza la Coppa che conta e i suoi proventi, le chance di arrivare ad uno dei due si sono ridotte a lumicino. Lotito spera di compiere il miracolo e riuscire a soddisfare le richieste del confermato Reja. L’impresa è complicata e difficile da realizzare. La fitta rete di contatti tra Roma, Catania e Firenze è ormai in piedi da diverse settimane, ma per non rimanere con un pugno di mosche in mano, il patron biancoceleste è tornato a scandagliare il mercato sudamericano ed in particolare quello argentino. Il nome nuovo infatti piovuto sulla scrivania di Villa Sansebastiano è quello di Lucas Viatri. Il giovane centravanti del Boca Juniors che sta crescendo all’ombra di Martin Palermo. La punta argentina, convocato dalla Seleccion biancazzurra è un marcantonio di 1,87 cm e per movenze e struttura ricorda molto Bobo Vieri. Lucas ha origini italiane ed è in possesso del doppio passaporto. Forte fisicamente e con il fiuto del gol, risponde a perfezione all’identikit tracciato dal tecnico Goriziano. Manca di esperienza internazionale e nella leadership delle scelte operate da Batista in nazionale non possiede il primato, ma grazie alle sue indubbie doti fisiche sta scalando rapidamente posizioni prenotandosi un posto per la Coppa America. Di lui in Argentina si parla parecchio e su di lui oltre al Boca, che gli ha assicurato il posto da titolare nel dopo Palermo, hanno messo gli occhi diversi club europei. Fra questi c’è il Villareal in Spagna, Siena e Lazio in Italia.

A confermarlo in esclusiva a Lalaziosiamonoi.it è il papà del giocatore Raul: “Lucas in questa stagione è cresciuto molto – ha spiegato Raul Viatri – Ha giocato diverse partite, ma spesso è partito dalla panchina perché Martin Palermo ha chiuso proprio quest’anno la sua carriera pretendendo il posto titolare. Mio figlio ha un contratto con il Boca sino al 2014 e nel futuro lui ha due possibilità: o restare in Argentina come titolare nel club giallo-blu oppure tentare l’avventura in Europa”. Trattative agli albori, sondaggi, o semplicemente idee pronte in ogni momento a decollare o a tramontare miseramente. Di Viatri radiomercato spiffera interessi di diversi club Europei, fra cui la Lazio: “Ho parlato qualche giorno fa con i dirigenti del Boca – ha spiegato il papà dell’attaccante – Per ora non mi hanno accennato a nessuna trattativa in essere. So che il Siena che ha cercato Lucas in passato è sempre molto vigile su di lui. La Lazio? E’ un grande club dove Lucas verrebbe di corsa. Lui e Zarate farebbero scintille davanti. Attualmente però tranne qualche rumors non so darvi notizie concrete, però a Roma mio figlio verrebbe anche domani”. Passione e colori, gli stessi di Viatri e l’Argentina. La Lazio e il calcio a tinte bianco e celesti due componenti che hanno stretto a filo doppio il destino del club capitolino e quello degli assi argentini. La Lazio che piace, la Lazio che affascina: “Abbiamo seguito il campionato italiano da qui – sorride Raul – Noi abbiamo parenti italiani e la Lazio qui ha molto seguito. Quest’anno poi ha disputato un campionato splendido. Spero di darvi buone nuove, ma per le trattative bisogna chiedere al Boca”. Un ‘adios’, che per papà Raul ha il sapore di un arrivederci. Il club giallo-blu nicchia su eventuali interessamenti. Il mercato è alle porte e per ora la spunta il silenzio rotto qua e la da rumors indiscreti. Lucas sogna la Lazio, la Lazio cerca il suo nuovo centravanti. I presupposti ci sono tutti.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=9838

Posted by on Mag 18 2011. Filed under Calciomercato, News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...