|

Lazio-Giovinco, ecco come

Lazio-Giovinco, ecco comeTra Juve e Inter, sta provando a infilarsi la Lazio. Lotito parte in terza fila per Sebastian Giovinco, ma c’è l’idea di sviluppare una trattativa e verificare le opportunità a sorpresa del mercato. Fronte aperto dal Parma con i colloqui relativi al riscatto di Sergio Floccari e la necessità di monetizzare la comproprietà della Formica Atomica, da cui Ghirardi e Leonardi contano di recuperare 13-15 milioni tra cash e contropartite tecniche. Non c’è accordo con la Juve, si possono ascoltare le proposte di altri club interessati a entrare nell’operazione. Un pensiero la Lazio può averlo, anche e soprattutto perché Lotito ha intenzione di regalare un colpo a effetto ai suoi tifosi. Piace l’immagine pulita di Giovinco, sarebbe l’ideale Floccari, 8 milioni e un’altra comproprietà. Al Parma piacciono Diakitè e Ceccarelli per la nuova squadra disegnata da Petkovic, un campione su cui costruire il futuro. Le sue qualità sono fuori discussione: con Klose allestirebbe un tandem da applausi, aggiugendo Zarate si potrebbe immaginare un tridente-spettacolo da far sognare il popolo biancoceleste.Anche Giovinco deve guardare allo stadio Olimpico come ad una vetrina appetibile. La Lazio può garantire la dimensione giusta all’attaccante azzurro, che ha bisogno di una ribalta più ambiziosa di Parma e che rischierebbe di non trovare gli spazi adeguati con Juventus e Inter, dove la concorrenza di altissimo livello lo costringerebbe alle regole del turnover. Era andato via da Torino, quasi due anni fa, proprio perché la panchina lo stava sbriciolando. E’ la condanna di troppi talenti.

PIATTAFORMA – Ecco come e perché sta nascendo la possibilità della Lazio, ferma restando la valutazione elevatissima del giocatore, classe ‘87, 15 gol e 16 assist nell’ultimo campionato. Con il Parma esistono buoni rapporti e può nascere un’alleanza di mercato. Ghirardi ha chiesto di rinegoziare il cartellino di Floccari (offre 2,5 a fronte dei 5,5 stabiliti l’estate scorsa), altrimenti si orienterebbe su obiettivi diversi per l’attacco (in pole c’è Maxi Lopez), ma una politica di compartecipazione e valorizzazione dei giovani favorirebbe anche la Lazio. Un talento come Tommaso Ceccarelli, attaccante classe ‘92, potrebbe per esempio cominciare a maturare a Parma. Negli ultimi cinque mesi in B con la Juve Stabia non ha giocato, ma con la Primavera di Bollini faceva la differenza. Lo voleva Zeman a Pescara e la Lazio a gennaio disse no a 800 mila euro per il prestito con diritto di riscatto sulla comproprietà. Sebastiani ha puntato su Caprari e la Roma ci ha guadagnato. Oggi la Lazio, a meno che non decidesse di tenerlo in organico per farlo lanciare da Petkovic, ha bisogno di valorizzare Ceccarelli. Il Parma può essere una sponda ideale per il suo processo di maturazione. Ma il club emiliano segue con discrezione anche gli sviluppi relativi a Diakitè, stimatissimo da Leonardi. Il difensore francese è in scadenza 2013, la Lazio ha intenzione di prolungargli il contratto, già in queste ore è previsto un appuntamento con il suo manager: o si trova subito l’intesa oppure rischia di finire sul mercato.

CONSENSO – Nomi, soluzioni, piste più o meno praticabili, per raccontare come tra Lazio e Parma possano trovarsi interessi convergenti. Un’offerta di 8 milioni di euro, più il cartellino di Floccari e la comproprietà di Ceccarelli (o Diakitè se non rinnovasse il contratto) consentirebbe a Lotito di entrare davvero in competizione per rilevare la metà di Giovinco. Ovviamente la società biancoceleste, trattandosi di una compartecipazione, dovrebbe garantirsi e ottenere l’assenso della Juventus, qualora non lo riscattasse a titolo definitivo. E certamente per Marotta, se non lo dovesse riportare a casa, sarebbe più comodo e meno rischioso vedere Giovinco con la maglia della Lazio piuttosto che all’Inter, rivale per lo scudetto. Discorso ancora più valido se spuntasse una squadra all’estero: tempo fa si era parlato del Paris Saint Germain.

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=20128

Posted by on Giu 18 2012. Filed under Calciomercato, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...