|

Lazio, derby per la storia e la Champions

LAZIO DERBY PER LA STORIA E LA CHAMPIONS, LAZIO VINCENDO IL DERBY ELIMINA LA ROMA DALLA CHAMPIONS, LAZIO DOPO OTTO ANNI ARRIVA PRIMA DELLA ROMA IN CAMPIONATOÈ un derby per tutto. Per la Champions, per la storia, per l’onore, per l dominio in classifica, per il sorpasso storico. Reja si presenterà alla partitissima con 5 punti di vantaggio e con un’opportunità irripetibile: eliminare la Roma dalla Corsa Champions e ipotecare il miglior piazzamento finale in campionato. Da otto anni la Lazio non riesce a chiudere davanti ai giallorossi in campionato. L’ultima volta è accaduto nella stagione 2002/03 con Roberto Mancini in panchina: i biancocelesti si piazzarono quarti (60 punti totali) ed entrarono nei preliminari di Champions League, la Roma finì ottava (49 punti) ma riuscì ugualmente a qualificarsi alla Uefa in virtù della finale di Coppa Italia disputata con il Milan. Otto anni sono tanti e quattro derby consecutivi bruciano sulla pelle di giocatori e tifosi.

Nelle ultime sette stagioni sono stati i giallorossi a far meglio in Serie A: nel 2003-04 si piazzarono secondi con 71 punti, mentre la Lazio riuscì a conquistare soltanto il sesto gradino (56 punti). L’annata successiva, quella del 2004/05, vide le due squadre inseguirsi fino all’ultimo, il piazzamento finale fu deciso da un solo punto: Roma ottava con 45 punti, Lazio decima con 44. Nel 2005/06 pesarono le penalizzazioni, con i biancocelesti che furono retrocessi al sedicesimo posto con 32 punti (il dato scaturì dalla penalizzazione di 30 punti), la Roma in ogni caso ne conquistò 69 e si assicurò il secondo posto. Un’altra penalità fu decisa nel 2006/07, la Lazio arrivò terza con 62 punti (3 di penalizzazione), la Roma confermò la posizione numero 2 con 75 punti. Nel 2007/08 la distanza fu più ampia: Roma ancora una volta seconda con 82 punti, Lazio dodicesima con 46. Nelle ultime due annate, la Roma si è sempre piazzata in vetta alla classifica cittadina, sesta con 63 punti e seconda con 80. La Lazio non è riuscita ad arrivare decima con 50 punti nell’anno di Delio Rossi e dodicesima (46) con Reja nella stagione passata (sub. a Ballardini).

Otto anni dopo ci può essere finalmente il ribaltone. I tifosi vogliono la vittoria scaccia-incubo e che li porterebbe a guardare i cugini dall’alto verso il basso. Ci sarà in palio l’Europa, l’aggancio alla Champions League. I biancocelesti possono estromettere i giallorossi dalla corsa. Otto anni sono tanti. Oggi la Lazio è una realtà solida del campionato, lavora per tornare grande, per inseguire sogni di gloria, per ribadire ciò che la storia insegna: prima squadra della Capitale per nascita, tradizione e (si spera) vittorie.

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=8148

Posted by on Mar 11 2011. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...