|

Lazio, avanti col 4-2-3-1 anche in campionato

Lazio, avanti col 4-2-3-1 anche in campionatoAla sinistra senza obblighi di rien­tro, libero di puntare la porta e svariare sul­l’intero fronte offensivo. Reja ha promosso il 4-2-fantasia capace di sbriciolare con sei gol i macedoni del Rabotnicki nella partita d’an­data dei play off di Europa League. Djibril Cissè continuerà a giocare da attaccante esterno. Avanti con il 4-2-3-1, lo stesso modu­lo della passata stagione, scelto dal tecnico friulano in fondo al ritiro di Auronzo di Cado­re e dopo le prime amichevoli estive con il centrocampo a rombo. Edy è convinto che la formula offensiva funzionerà anche in cam­pionato e quando arriveranno test più atten­dibili.

Molto dipenderà dallo spirito di sacri­ficio di tutta la squadra e dalla disponibilità dei giocatori, alcuni messi fuori ruolo. Si do­vranno migliorare e perfezionare i meccani­smi, ma la prima uscita ha confortato il tec­nico e fatto capire come il Leone francese si sia messo a disposizione. Giovedì sera, so­prattutto nel primo tempo, rientrava a cen­trocampo e tentava il cross o la giocata diffi­cile. Reja gli ha chiesto invece di pensare so­lo ad attaccare, di seguire l’istinto per libera­re la sua corsa prepotente. Quanto torna, ri­schia di fare confusione e sbagliare qualche passaggio facile. Reja è convinto che siano le difese avversarie a doversi preoccupare e non il contrario. Il resto lo farà la saggezza tattica dei suoi uomini.

BROCCHI –Intanto ha scelto di piazzare Cissè a sinistra perché può accentrarsi e trovare più facilmente il tiro potente di destro dai venti metri ma anche perché dalla sua parte lo coprirà Radu, un terzino-stopper di cui si fida totalmente e spesso abituato a reggere l’uno contro uno. Per rendere meno compli­cata la fase difensiva, Reja ha deciso anche di invertire le posizioni di Ledesma e Brocchi. Nella passata stagione l’ex rossonero agivasul centro-destra e l’italo-argentino sul cen­tro- sinistra, con i macedoni è accaduto il con­trario per una semplice ragione. Nel pacchet­to dei centrocampisti centrali, Brocchi è il più rapido, ha un passo diverso dagli altri tre. Se serve uno scatto per coprire Cissè e aiuta­re Radu, meglio metterlo da quella parte.

TREQUARTISTI –Poi c’è l’intera difesa a proteg­gere Marchetti. Quattro in linea più due me­diani dovrebbe essere sufficiente di giocato­ri per garantire l’equilibrio, a patto di mante­nere corte le distanze tra i reparti e non spac­care in due la squadra. Questa è la strada im­boccatada Reja. Se con i macedoni Hernanes e Mauri si sono aggiunti a Klose e Cissè, gio­cando stabilmente in attacco, nelle partite di campionato torneranno a muoversi in modo diverso, rientrando per aiutare il centrocam­po. Tutti e due sono in grado di farlo. Mauri ha capito di poter trovare soddisfazione an­che da esterno destro, anche se è un manci­no e potrebbe trovare difficoltà davanti a ter­zini di un altro spessore. Hernanes, secondo Reja, sta crescendo dal punto di vista atleti­co e riuscirà a dare il suo contributo anche in copertura, ovviamente restando trequartista.

Fonte: Il Corriere dello Sport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=12248

Posted by on Ago 21 2011. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Marcello: Ma ancora queste stupide notizie nel sito della Lazio? C’è da vergognarsi.
  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...