|

Lazio, Astori si avvicina

Lazio, ecco AstoriLa Juve si defila, Lotito tratta con Giulini, Astori a un passo dalla Lazio. Ieri non si è allenato, ufficialmente per un affaticamento muscolare. Sta solo aspettando di cambiare maglia, di salutare tutti e di trasferirsi sotto le Tre Cime di Lavaredo. Sappada, dove si allena il Cagliari di Zeman, è distante appena venti chilometri da Auronzo di Cadore, che ospiterà sino a sabato il ritiro della squadra biancoceleste. Pioli aspetta il difensore centrale prima di rientrare a Roma. La trattativa ieri è stata ufficialmente aperta dalle due società dopo giorni di schermaglie e il prolungato tentativo del Cagliari di portare Astori al rinnovo del contratto in scadenza nel 2015. C’è ancora differenza. La Lazio ha offerto 5 milioni, il Cagliari ne chiede almeno 7. Lotito ha provato a inserire Novaretti, ma il centrale argentino non interessa a Zeman. Le parti sono vicine, proseguiranno i contatti. L’operazione si potrebbe chiudere giovedì in Lega, dove si ritroveranno i presidenti.

Disgelo. L’accelerazione si è consumata ieri attraverso due atti significativi. Lotito alle undici di mattina aveva già sganciato un nuovo comunicato ( «ho altri colpi in canna, rinforzo la difesa» ) e quasi alla stessa ora dalla Juventus è arrivato il via libera. Con l’ingresso di Max Allegri sulla panchina di Conte, il nome di Astori era entrato all’improvviso nei possibili piani di mercato bianconeri. Ai rumours domenica si erano aggiunte le dichiarazioni di Francesco Marroccu, diesse del Cagliari ( «ci sono trattative avviate sia con la Lazio e sia con la Juve» ) che in realtà hanno suscitato molta sorpresa in Corso Galileo Ferraris. «Astori è un ottimo calciatore, però non ci interessa» hanno fatto sapere dalla sede del club bianconero, concentrato a sviluppare le piste collegate a Savic della Fiorentina e Nastasic del City, obiettivi prioritari davanti a Balanta del River Plate e Mustafi della Sampdoria. Nessuna asta con la Lazio per Astori, che Lotito aveva messo nel mirino quando Reja era ancora il suo allenatore e Cellino il proprietario del Cagliari. La telefonata di ieri mattina, però, è stata determinante per avviare il disgelo, dialogare con Giulini e spegnere le tensioni nate per l’accordo già raggiunto tra la società biancoceleste e gli agenti del giocatore.

No al rinnovo. La svolta, qualche ora più tardi, è stata certificata dalle dichiarazioni di Marroccu rilasciate a Sky Sport 24. «L’arrivo di Allegri ha fatto sì che Astori venisse accostato alla Juve (da lui stesso, ndr) ma in questo momento l’unica società che ha fatto una proposta concreta è la Lazio» . Dialogo aperto tra i due presidenti. «Lotito e Giulini si stimano» ha aggiunto il diesse del Cagliari, incerto (ovviamente) sull’epilogo dell’operazione perché la trattativa deve essere ancora definita. «Abbiamo ascoltato l’offerta della Lazio dal punto di vista tecnico, non solo economico. Siamo agli albori della trattativa, non so come andrà a finire» . Il no al rinnovo ha convinto il Cagliari ad aprire i negoziati. Astori vuole la Lazio e ha chiesto di essere accontentato. «La volontà è di prendere la decisione più giusta. Il giocatore è da tanti anni che gioca nel Cagliari, è una persona leale, con dei valori. Anche se dovesse andar via, lo farà rispettando gli interessi del suo club» ha chiosato Marroccu.

Piattaforma. Il Cagliari valuta 7-8 milioni il cartellino di Astori, Lotito ne ha offerti inizialmente 5 cash e ha detto no alla richiesta di inserire sotto forma di contropartita tecnica di un gioiello come Cataldi, ma anche Minala e Tounkara. E’ possibile che la trattativa si sposti su altri giovani di proprietà della Lazio e ritenuti interessanti da Zeman, a caccia di un attaccante e di un centrocampista. Novaretti non interessa al Cagliari. Chissà che non entrino in discussione il colombiano Perea o Rozzi, promesso al Bari.

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=32947

Posted by on Lug 22 2014. Filed under Calciomercato, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...