|

Lazio, Astori si avvicina. Spunta Husbauer

Lazio, assalto ad AstoriIl Cagliari vacilla. Tommaso Giulini, il nuovo presidente dei sardi, ieri ha messo piede in Lega per la prima volta. A Milano c’era Lotito, rimarrà in Lombardia per alcuni giorni. Giulini (affari politico-sportivi a parte) deve risolvere il caso Astori, sa bene che non riuscirà a trattenerlo, le sue parole suonano chiaramente: «Vorrei che Astori restasse, a Zeman farebbe molto piacere avere una coppia di centrali collaudata, come quella formata da Astori e Rossettini, ma sono cosciente che non sarà facile trattenerlo». Giulini ha confessato i suoi timori in un’intervista rilasciata all’Unione Sarda, vale per analizzare l’andamento dell’operazione. Zeman vorrebbe tenere Astori, ma è in scadenza nel 2015, il rinnovo sembra remoto. Si sta aprendo l’asta…
Lotito e Giulini s’erano sentiti telefonicamente nei giorni scorsi, hanno avuto modo di parlare dal vivo. Il Cagliari vacilla e la Lazio è pronta a lanciare l’assalto finale. Cellino valutava Astori 7-8 milioni, Giulini deve fissare il prezzo, di certo non scenderà sotto i 7 milioni. Lotito ha pronti cinque milioni e sa che non basteranno, deve salire almeno a sei. Al Cagliari possono interessare alcune contropartite (Cataldi e Tounkara), sono calciatori che la società non molla. Occorre un’intesa economica, la trattativa è ripartita, serviranno alcuni giorni per capirne l’evoluzione. Astori non va strappato solo al Cagliari, ma anche alla concorrenza. L’Inter gli ha lanciato segnali, se non riscatterà Rolando penserà a lui. Il Daily Mirror ieri ha scritto che «il Tottenham pensa ad Astori per il dopo Dawson». E’ un bel guaio, gli inglesi possono convincere il Cagliari e garantire al giocatore un contratto ricco. Lotito ha fretta, vuole stringere, sta lavorando su due tavoli. E’ sempre in ballo l’operazione De Vrij. Il Feyenoord pretende un altro rilancio, i 5,5 milioni offerti dai biancocelesti sono stati respinti. Resta l’alternativa Paletta del Parma, piace il giovane Gaston Silva del Defensor Sporting. Non arriverà Leandro Fernandez (Dinamo Mosca), è in scadenza, non interessa. Lo stesso vale per Cacciatore del Verona.

Husbauer. Centrocampo, è caldissima la pista Husbauer (Sparta Praga). Ieri ha riparlato il suo manager, si chiama Ondrej Chovanec: «Se dovesse arrivare un’offerta da Roma – ha detto a cittaceleste.it – la prenderemo in seria considerazione. La Lazio è un grande club e a Josef piacerebbe giocare con quella maglia».
Soho Std

Ceccarelli. E’ rientrato Tommaso Ceccarelli (è stato riscattato nel giorno in cui si sono decise le comproprietà), su di lui ci sono Perugia e Pro Vercelli. Ha un contratto sino al 2015, a giorni i suoi manager incontreranno la Lazio. La società gli offrirà il rinnovo, cercherà di strappare il sì del ragazzo. Si giocherà a carte scoperte, servirà un’intesa su tanti aspetti. Ceccarelli chiede chiarezza.

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=32482

Posted by on Giu 24 2014. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...