|

L’avv. Gentile: “Nessuna vertenza contro la Lazio”

La Lazio non ha in corso alcuna vertenza con i propri calciatori, e al momento non c’è nessun sentore di ulteriori iniziative legali da parte dei tesserati”. Così l’avvocato Gian Michele GENTILE intervenendo stamattina ai microfoni di Sei Volte Buongiorno, smorza le voci che vorrebbero il club capitolino impegnato nuovamente in estenuanti diatribe giudiziarie. “Dopo il decadere dell’accordo collettivo (e il parere dell’Alta Corte del Coni che ha sancito la nullità della proroga automatica dell’accordo scaduto lo scorso 30 giugno, ndr) i calciatori non hanno strumenti per fare vertenza, l’unico riferimento normativo attualmente è la legge 91 del 1981 – spiega il legale – Al momenti gli atleti possono adire le vie legali in sede ordinaria, rivolgendosi eventualmente al giudice del lavoro (in materia di lavoro non serve l’autorizzazione per aggirare la clausola compromissoria, ndr), eventualmente in sede contrattuale le parti potrebbero stabilire di affidarsi ad un arbitrato in caso di determinate controversie ma, lo ripeto, trattasi di scelte individuali e non di una norma generica. La Lega e l’Aic stanno lavorando per definire un nuovo accordo, bisogna superare questo momento di disorientamento – aggiunge Gentile – un punto caldo riguarda l’ex articolo 7, relativo ai giocatori fuori rosa. I calciatori che la Lazio sta facendo allenare a parte? Bisognava tutelare certe esigenze, anche quelle manifestate da Reja, ma non posso dire a cosa sia dovuta la situazione attuale. Voglio solo precisare – afferma deciso il braccio giuridico di Lotito – che è stato fatto di tutto: tentativi di conciliazione, nuova collocazione, qualche giocatore ha chiesto il doppio dell’attuale remunerazione per lasciare Formello. Lo ripeto, al momento non c’è alcuna vertenza in corso, nemmeno annunciata”. L’avvocato si è poi soffermato sulla querelle Pandev e sullo stallo di Calciopoli. “La vertenza con il macedone è giunta in Cassazione, si dovrà stabilire se la Corte d’Appello di Milano aveva ragione nel definire inammissibile il nostro ricorso perché giunto oltre i termini. Se la Corte Suprema ci darà ragione tutto verrà annullato e rinviato in Appello, dove si entrerà nel merito del ricorso, se così non sarà la Lazio dovrà alzare le braccia”. Tornando al processo sportivo che nel 2006 doveva rivoluzionarie il calcio italiano, Gentile usi termini inequivocabili. “Il presidente Figc Abete ha chiesto che vengano acquisite dalla Procura Federale le 180.000 intercettazioni per evitare una gestione di parte del processo? Ma questo è già accaduto – spiega convinto – Nel 2006 la Procura di Napoli spedì a Via Allegri il materiale che riteneva rilevante, ora emerge quello che sta studiando la difesa di Moggi. Purtroppo la verità è una sola, e che la Procura Federale è costituita da volontari, avvocati, professori ed un solo magistrato, Stefano Palazzi appunto. Senza risorse, soldi e personale, la Procura Federale non è assolutamente in grado di gestire un processo come Calciopoli, ci vorrebbe un intero plotone di carabinieri per ascoltare tutti i file. Chiedo a voi giornalisti – conclude – di seguire con maggior interesse quanto accadrà a Napoli, quello che sta emergendo, e che verrà fuori dopo aver ascoltati i testi della difesa, ridurrà significativamente quanto avvenuto quattro anni fa”.

Fonte:radiosei

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=2588

Posted by on Set 3 2010. Filed under News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...