|

La Lazio vince 3-0 contro la Salernitana

La Lazio vince 3-0 contro la SalernitanaLa Lazio vince 3-0 contro la Salernitana

A segno Ledesma, Mauri e Zarate durante la serata organizzata per festeggiare la promozione in Seconda Divisione dei campani

ROMA – Il derby di Lotito lo vince la Lazio contro la Salernitana neopromossa in Seconda Divisione. Le due squadre del presidente, nell’amichevole organizzata per festeggiare l’impresa dei campani lo scorso anno, si sono affrontate di fronte a 10 mila spettatori dopo una premessa non proprio entusiasmante. Attimi di tensione fuori dallo stadio per alcuni tafferugli che, per fortuna, non hanno avuto conseguenze gravi. Guardando le curve, opposte emozioni per Lotito: dalla Sud applausi, dalla Nord che ospita i laziali uno striscione: “31-8-12, fine del calciomercato. 31-8-12, fine della nostra pazienza“.

LA PARTITA – Petkovic prova il tandem Zarate-Klose dall’inizio e l’argentino risponde accendendo la manovra dei biancocelesti. La Lazio, dopo le sconfitte contro le “big” Siena, Torino e Galatasaray, prova a respirare contro l’undici di Galdersi. ‘Nanu’, vecchia gloria biancoceleste ai tempi di Fascetti, schiera i suoi con un ordinato 4-2-3-1. Lo stesso modulo di Petkovic ancora alla ricerca della strategia giusta per il prossimo anno. La prima occasione è per i padroni di casa al 4′: Mounard crossa dalla sinistra e Dias fa venire i brividi a Marchetti lisciando il pallone. Scampato il pericolo, la Lazio risponde prima con Lulic (prova vivace dell’ex Young Boys) e poi con Scaloni. Da un’azione dell’argentino arriva infatti il rigore fischiato da Celi al 10′. Mano netta di Silvestri sulla traiettoria del cross e vantaggio biancoceleste firmato da Ledesma bravo a spiazzare dal dischetto Iannarilli. La risposta dei padroni di casa tarda ad arrivare ma al 29′ Montervino impegna Marchetti con un bolide dalla distanza deviato oltre la traversa. Il raddoppio della Lazio potrebbe arrivare qualche minuto dopo ma Zarate non premia la progressione di Candreva, sparando su Iannarilli l’assist del compagno. Cana conquista una punizione dal limite dopo un intervento (sul pallone) di Montervino: Zarate non trova poi l’incrocio dei pali nell’ultima occasione del primo tempo.

LA RIPRESA – Girandola di cambi nella Lazio che ricomincia senza Lulic, Ledesma e Klose. Petkovic fa spazio a Gonzalez, Mauri e Rocchi. Dal quasi autogol di Tuia al gol di Mauri. Minuto 9. Errore di Luciani in area, Rocchi ruba il pallone servendo Gonzalez: palo dell’uruguaiano. La traiettoria finisce sui piedi di Mauri che conclude a rete con un rasoterra vincente. Sale in cattedra anche Zarate: al 14′ l’argentino fa fuori tre avversari e dal limite batte Iannarilli. Anche Galderisi comincia a cambiare i suoi cercando di far respirare la Salernitana appesantita dai carichi di lavoro estivi. Le sostituzioni rallentano il ritmo della partita ma non fermano la grinta di capitan Montervino: destro potente dal limite che colpisce in pieno il palo alla sinistra di Bizzarri.

Salernitana (4-2-3-1): Iannarilli (31′ st Garino); Chirieletti (14′ st Adeleke), Luciani (44′ st Bovi), Tuia (35′ st Erba), Silvestri (41′ st Capozzoli); Perpetuini (14′ st Capua), Montervino (31′ st Lanni); Gustavo (16′ Cinque), Ginestra (35′ st Bottiglieri), Mounard (41′ st Esposito); Topouzis (39′ st Siano). All. Galderisi
Lazio (4-2-3-1): Marchetti (11′ st Bizzarri); Cavanda (18′ st Konko), Dias, Biava,Scaloni; Cana (18′ st Onazi), Ledesma (1′ st Gonzalez); Candreva (18′ st Kozak), Lulic (1’st Mauri), Zarate (18′ st Floccari); Klose (1′ st Rocchi). All. Petkovic
Marcatori: 10′ Ledesma (rig.); 8′ st Mauri, 14′ st Zarate.
Arbitro: Celi di Bari

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=21687

Posted by on Ago 7 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...