|

LA LAZIO PRIMAVERA BATTE LA FIORENTINA NEL TROFEO DEL TIRRENO

Ceccarelli e Cinque trascinano i biancocelesti che superano per 2 a 0 la Fiorentina di Renato Buso. Una meraviglia il primo tempo, un vero e proprio successo il secondo, per i ragazzi di BOLLINI.

Cartoline dal Tirreno e Sport. Bollini stampa un effetto a sorpresa su quella spe­dita da Santa Marinella, e la sua La­zio in formato espresso batte 2-0 la Fiorentina. Perché la legge degli ex non è da roba da prendere alla leg­gera. Così i biancocelesti s’impongo­no sull’ex squadra del tecnico di Poggio Rusco (appunto) grazie ad una rete di Ceccarelli nel primo tempo e una di Cinque nel secondo, risultato che permette di mettere via i primi tre punti della fase a gironi.

Parte meglio la Lazio, quasi a sor­presa. E meraviglia per meraviglia i laziali fanno pure un bel gol. Ci pen­sa Ceccarelli dopo 10′ con una puni­zione magistrale dalla sinistra, un calcio piazzato disegnato apposita­mente per portare in vantaggio i compagni e dire che in fondo se la possono giocare con tutti. Certo, la gara è ancora lunga, ma la rete del­le aquile mette in angoscia la Fio­rentina costringendola ad inseguire con un pizzico d‘invidia. Buso si sbraccia dalla panca perché Bollini ha pensato a tutto. Anche alla catti­veria dei suoi giocatori “autorizza­ti” a mordere le caviglie degli avver­sari. Al 30’ Iemmello fa il diavolo a quattro in area laziale, ma la sua ca­duta a pochi passi dal direttore di gara non basta per il penalty di con­solazione: ammonito. La Lazio aspetta e si copre concedendo ai vio­la quel poco che basta per sfuriare un po’. Nemmeno il colpo di testa di Panatti al 38’ rimette il punteggio in parità prima dell’intervallo.

E se il primo tempo è una meravi­glia, la ripresa è un vero e proprio successo: dopo 6’ Cinque segna il 2-0 che chiude la pratica. Carraro in­vece perde la testa e si fa cacciare (20‘) lasciando in dieci i compagni. In nove ce li lascia Bittante per il se­condo giallo della serata (35′). Ma a quel punto la Lazio aveva già vinto.

LAZIO (4-4-2): Berardi; Cavanda, Ugolini, Crescenzi, Pantano; Adele­ke (42’ st Lanni), Zampa, Capua, Ceccarelli (33’ st Monteforte); Bar­reto, Cinque (25’ st Trombetta). A disp.: Scarfagna, Tira, Dené, Fagio­li, Pala, Rozzi, Spirito, Vilkaitis. All.: Bollini.

FIORENTINA (4-3-2-1): Seculin; Matos (26’ st Grifoni), Fatticcioni, Camporese, Bittante; Piccini, Pa­natti (30’ st Baccarin), Agyei; Boa­du, Bagnai (9’ st Carraro); Iemmel­lo. A disp.: Miranda, Biondi, Gom­melli, Rosaglia, Magheri. All.: Bu­so.

ARBITRO: Marchetti di Ostia MARCATORI: 10’ pt Ceccarelli, 6’ st Cinque.

ESPULSI: 20’ st Carraro (F) per proteste e 35’ st Bittante (F) per doppia ammonizione.

AMMONITI: Bittante (F), Iemmel­lo (F), Piccini (F), Zampa (F).

NOTE: Spettatori 300 circa. Angoli: 4-2 per la Lazio. Recupero: 2’ pt, 4’ st.

Fonte: Corriere dello Sport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=2544

Posted by on Set 2 2010. Filed under News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...