|

La Lazio esce indenne dalla sfida con il Milan, 0-0 doppia palo di Ibrahimovic

MILAN-LAZIO 0-0, LAZIO ESCE INDENNE DA SAN SIRO DOPPIO PALO DI IBRAHIMOVICA San Siro finisce 0-0 l’anticipo della 23^ giornata di Serie A tra Milan e Lazio: risultato che va stretto ai padroni di casa, che nonostante le dodici assenze, hanno chiuso a lungo gli ospiti nella loro metà campo, sfiorando più volte il gol, in particolare con un clamoroso doppio palo di Ibrahimovic e un tiro di Robinho salvato sulla linea da Biava. A sorridere, oltre ad una comunque grintosa Lazio, sono ovviamente le inseguitrici dei rossoneri, come Napoli, Roma e Inter chiamate ad impegni sulla carta tutt’altro che proibitivi contro Chievo, Brescia e Bari e quindi con la chance di avvicinarsi ai capoclassifica.
La partita. Nel suo 4-3-1-2 Allegri conferma Oddo e Yepes in difesa, Thiago Silva in mezzo al campo con il rientrante Flamini ed Emanuelson ai fianchi e Robinho trequartista mentre al fianco di Ibra c’è Pato, con Cassano inizialmente in panchina. Identico schema per la Lazio: Reja preferisce Gonzalez a Mauri a centrocampo e punta su Hernanes trequartista dietro a Kozak e a Sculli, che peraltro spesso si allarga per trasformare lo schieramento ospite in un 4-4-1-1.
La Lazio ci prova subito al 4° con un destro dalla distanza di Ledesma: para Abbiati a terra. Lentamente inizia però a crescere il Milan, che si fa vedere con un paio di incursioni di Flamini. Il problema dei rossoneri è la  mancanza di un regista che riesca a dettare i tempi contro la difesa schierata e non è un caso che l’unica, vera occasione per i padroni di casa da un calcio d’angolo della Lazio con contropiede condotto da Thiago Silva per Ibrahimovic: sull’assist dello svedese, Emanuelson calcia però alto da ottima posizione. Il primo tempo si chiude così sullo 0-0.
La ripresa si apre con il debutto di Legrottaglie, che rimpiazza Bonera, colpito allo zigomo da un Kozak spesso sopra le righe e, soprattutto, con un Milan più dinamico, che sfiora subito il gol con Ibra, il cui tiro dal limite a Muslera battuto coglie entrambi i pali. I padroni di casa spingono ormai con continuità: Brocchi salva su Flamini mentre Ibrahimovic sfiora un’altra volta il legno con un destro a girare.
Al 62° Allegri decide di togliere l’opaco Pato e puntare sul genio di Cassano: i rossoneri chiudono definitivamente la Lazio nella sua metà campo e per due volte Robinho va vicinissimo alla rete, la seconda volta in modo clamoroso con Biava che salva sulla linea a porta vuota. Reja capisce allora che servono forze fresche e inserisce Bresciano e Mauri per Gonzalez e Sculli mentre Kozak dopo Bonera mette ko pure Legrottaglie, rimpiazzato da Papastathopoulos. Il Milan ci prova, spinge ma le energie calano e alla fine nemmeno i cinque minuti di recupero decretati da Damato aiutano a sbloccare il punteggio dallo 0-0.

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=7204

Posted by on Feb 1 2011. Filed under Campionato, News Lazio, Stagione. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...