|

Hernanes c’è: “Lazio, segnerò ancora di più”

Hernanes c’è: Lazio, segnerò ancora di più, HERNANES, SE FARO' BENE CON LA LAZIO TORNO IN NAZIONALELa fantasia ora è Hernanes e i 12 gol dell’anno scorso non gli ba­stano: «Ogni stagione ho i miei obiet­tivi e fare più gol dell’anno passato è uno di questi. Sono felice di averce­la fatta con la Lazio, voglio superar­mi ancora di più » . Il Profeta non vede l’ora di giocare, di vivere il secondo campionato italiano. Ha già colpito in Europa League, ha rifilato due gol al Ra­botnicki, è solo l’inizio, è una promessa: « Ab­biamo una squadra forte. La maggior parte dei giocatori che hanno fatto bene l’anno scorso sono rimasti ed altri forti ne sono ar­rivati. Ma non voglio creare aspetta­tive, preferisco dire che la Lazio è competitiva, dobbiamo dimostrare sul campo il nostro valore» . Herna­nes ha parlato in Brasile, ha conces­so un’intervista al portale “R7 espor­tes”. E’ carico, ha tanti obiettivi, ha voglia di scatenarsi, vola alto con le parole.

LA NAZIONALE –Insieme a Klose e Cis­se dovrà stupire i tifosi biancocelesti rimasti orfani di Zarate. Hernanes vuole la Champions League, vuole battere il suo record di gol in Italia, vuole la Nazio­nale, è la sfida più dif­ficile da vincere per­ché il cittì Menezes non lo chiama:«Mano, durante la nostra ulti­ma conversazione, mi aveva spiegato che le mancate con­vocazioni non erano dovute al­l’espulsione con la Francia, i motivi sono altri. Io sono molto tranquillo, sono fiducioso, sono certo che sarà un anno buono e positivo. Sono mol­to motivato e concentrato, dobbiamo aspettare e vedere cosa accadrà. Se farò bene con la Lazio ci saranno più possibilità di tornare in Nazionale ». Gli è stato chiesto se un giorno torne­rà al San Paolo:«Ho due obiettivi. Il primo è crescere, migliorare tutto quello che ho fatto l’anno scorso e vo­glio farlo con la Lazio. E poi punto alla Coppa del Mondo del 2014. Que­sti per ora sono i miei sogni, oggi non penso ad un ritorno al San Paolo».

IL RUOLO –Hernanes sa­rà trequartista nel 4-2-3- 1, Reja gli ha cam­biato ruolo l’anno scor­so, ormai si è abituato, è stata una scelta felice:«In pratica giocherò nello stesso ruolo dell’anno scorso, c’erano alcuni aspetti da cor­reggere. Sto bene nella posizione avanzata ». Hernanes lavora per completarsi, non si accontenta mai:

«I calciatori oggi devono essere bra­vi nella doppia funzione, quando si è in possesso palla e quando no, non si tratta solo di saper giocare sulla tre­quarti o da attaccante. Sto crescen­do, sto lavorando per completarmi». L’Italia lo ha cambiato in meglio:

«Ho dovuto imparare nuove tecniche offensive, adesso prendo palla più avanti, è stato il primo passo. Prima attuavo un gioco diver­so, l’obiettivo principa­le era conquistare il pallone» . Lo sciopero l’ha compreso, ma avrebbe voluto giocare subito. La Lazio in campionato ripartirà da Milano, dall’antici­po con i rossoneri, manca poco a venerdì, ormai ci sia­mo, il Profeta scalpita:«Volevo ini­ziare a giocare, stiamo preparando il debutto in campionato da due me­si, è un periodo lungo, sarebbe stato bello scendere in campo prima. Ve­nerdì finalmente si partirà ».

Fonte: Il Corriere dello Sport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=12420

Posted by on Set 4 2011. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...