|

Gioia Matuzalem, niente squalifica per il caso Shakthar-Saragozza

ShaktharROMA –Ha ragione Matuzalem, non può essere squalificato dalla Fifa. La Corte Suprema svizzera ha accolto il ricorso presentato dagli avvocati del giocatore. Balla sempre il saldo del debito che il Real Saragozza ha nei confronti dello Shakhtar Donetsk e che ammonta a circa 13 milioni di euro: gli 11,8 stabiliti due anni fa dal Tas (Tribunale arbitrale dello sport) più gli interessi rispetto al 2007, quando Matuzalem esercitò la rottura unilaterale del contratto con lo Shakhtar ricorrendo all’articolo 17. La Fifa, su richiesta del club ucraino, aveva minacciato di sanzionare Matuzalem e gli spagnoli in caso di mancato pagamento dell’indennizzo. Il versamento della somma non è stato mai eseguito e la Federazione internazionale aveva individuato queste sanzioni: squalifica del brasiliano, penalizzazione e retrocessione del Saragozza.

IL VERDETTO – I legali di Matuzalem si erano rivolti al Tas contro il provvedimento della Fifa ottenendo però una sentenza contraria. Nacque così la decisione di presentare ricorso alla Corte suprema svizzera, era l’unica strada da seguire poiché il Tas ha sede a Losanna. Il verdetto è di ieri, ha definito «fondamentalmente illegale» la minaccia di vietare al centrocampista della Lazio la partecipazione a qualsiasi attività di calcio. La Corte ha comunicato di aver accolto il ricorso per un «attacco grave ed evidente dei suoi diritti» da parte della Fifa e del Tas. Si tratta di una sentenza storica, è la prima volta che la Corte accetta un ricorso avverso un lodo Tas. Le tesi dei procuratori e degli avvocati di Matuzalem erano valide: è assurdo vietare il diritto di lavoro ad una persona, l’interesse economico di un club non può essere superiore.

GLI SCENARI – Matuzalem ha incassato una vittoria importante, ma resta da risolvere la querelle tra lo Shakhtar e il Real Saragozza. Nei mesi scorsi si stava trattando la rateizzazione de debito, non è stata mai ratificata. Il club spagnolo sta fallendo, è in amministrazione controllata da tempo. C’è da capire se la società ucraina si accontenterà della somma che sarà proposta dal curatore fallimentare per chiudere il caso. E’ già stato proposto ai creditori un piano di salvataggio del club, tra questi c’è anche lo Shakhtar. Gli ucraini rischiano di avere il 50% di quanto richiesto (forse meno), ecco perché avevano chiesto aiuto alla Fifa. La sentenza di ieri crea un precedente molto importante: la Federazione internazionale, teoricamente, potrebbe rivolgersi nuovamente al Tas, ma non dovrebbe farlo.

IL RIENTRO – Matuzalem vuole pensare solo al campo, rientrerà domani a Parma dopo i due turni di stop, era stata fatale l’espulsione rimediata nel match contro il Bologna (manata a Diamanti). Reja l’ha visto in forma nei giorni scorsi, vuole sfruttare la sua freschezza e i suoi colpi. Lo farà giocare dal primo minuto e oggi sceglierà il partner che lo affiancherà. Ledesma è in pole su Brocchi, il ballottaggio si deciderà nelle prossime ore. Matuzalem ci sarà.

Fonte:corrieredellosport

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=17710

Posted by on Mar 30 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...