|

Gashi, vicino alla Lazio

Gashi, vicino alla Lazio. Parolo alla LazioShkelzen Gashi è vicino alla Lazio. Lo sostiene il sito 4-4-2.com, che spesso in passato ha indovinato gli obiettivi seguiti dal club biancoceleste. E’ un attaccante esterno, compirà 26 anni il 15 luglio, è nato a Zurigo e ha origini albanesi. Dopo aver giocato nell’Under 19 svizzera, ha scelto la nazionale allenata dal ct De Biasi, che lo ha lanciato in orbita. Nell’ultima stagione è esploso: 32 presenze, 19 gol e 7 assist in Super League con il Grasshoppers. E’ una seconda punta, può essere impiegato da esterno offensivo su tutte e due le fasce. E’ l’ideale per il 4-3-3, modulo di riferimento per la prossima Lazio, chiunque dovesse essere l’allenatore. Gashi è una pista da seguire. Il suo contratto scade il 30 giugno 2015 e non ha una valutazione esagerata: si può prendere con 2 milioni di euro.

Parolo. Negli ultimi tre o quattro giorni Lotito e il ds Tare si sono concentrati soprattutto sul mercato dei calciatori. E in coincidenza con la crisi del Parma sono riemerse le indiscrezioni di contatti con Ghirardi e Leonardi. Alla fine di gennaio la Lazio aveva provato a prendere Biabiany dal Parma. In queste ore sarebbe tornata a interessarsi a Marco Parolo, appena entrato nei 23 di Prandelli per il Mondiale in Brasile. Reja lo voleva fortemente nel gennaio 2012, quando era ancora al Cesena. Figuriamoci adesso. E’ una mezz’ala di ottime qualità tecniche e grande dinamismo. Forse si può prendere a buone condizioni, ma servono almeno 6-7 milioni di euro per strapparlo al Parma, che pure ha bisogno di soldi. Con un’azione incisiva, stringendo i tempi, si potrebbe prendere subito, prima ancora che cominci il Mondiale. Il collegamento con Donadoni, inserito in una lista di possibili candidati alla panchina, ci può stare. Ma allo stesso modo si potrebbe ipotizzare il tentativo di Lotito nei confronti di Reja: di fronte a determinate mosse, cadrebbero le resistenze del friulano. Scenari e movimenti da osservare con estrema prudenza e attenzione prima del confronto fissato tra venerdì e sabato.

Astori. La candidatura di Parolo riemerge a due giorni di distanza dall’indiscrezione dell’assalto al difensore mancino del Cagliari, indicato proprio da Reja come il rinforzo ideale per la difesa, orfana di Biava e Dias e completamente da ristrutturare. I colpi bisogna centrarli e realizzarli davvero, non solo parlarne. Ma un senso queste manovre potrebbero averle. Non a caso Lotito ha provato a sondare il terreno offrendo 5 milioni di euro per Astori. Cellino lo vorrebbe al Leeds, la nuova proprietà chiede più soldi. E la Lazio, nei contatti per Parolo, avrebbe chiesto informazioni anche per Gabriel Paletta, il difensore oriundo convocato al Mondiale e già promesso alla Juve.

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=32170

Posted by on Giu 3 2014. Filed under Calciomercato, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...