|

Gascoigne ritorna all’Olimpico, Lotito:”faremo giro di campo.Storia della Lazio”

Gazza sta di nuovo maleSembrava non dovesse farcela, sembrava impossibile rivederlo in mezzo al popolo che tanto lo ha amato. Paul Gascoigne ha lasciato l’Aquila nel 1995 senza mai più ritrovarla. La Lazio lo invitò in occasione dei festeggiamenti per il Centenario, nell’anno del Giubileo. Il ricongiungimento era cosa fatta: aereo, hotel, programma definito. Un contrattempo bloccò in ritorno di Gazza sul prato dello Stadio Olimpico, teatro di tante sue magie. Quando la Lazio ha pescato il Tottenham in Europa League, tutti hanno pensato a lui, doppio ex. Ci si aspettava di vederlo al White Hart Lane, accolto magari da un unico immenso coro di ambo le tifoserie. Era stato invitato, ma ha declinato l’offerta adducendo problemi personali. La sua dipendenza dall’alcool non è ancor pienamente superata, nonostante il peggio sembri passato. La Lazio non ha voluto demordere e ha recapitato un nuovo invito a Gascoigne per la gara di giovedì. Un’idea che nasce da tempo, fortemente portata avanti dal Presidente Lotito, precedente all’estrazione dei gironi di Nyon. Gazza è un simbolo per la Lazio, un giocatore che ha rappresentato tanto per l’ambiente, per i tifosi e per la maglia. Sono sorti sempre numerosi contrattempi per il ritorno nella Capitale, per l’abbraccio con la società e il popolo laziale, ma la perserveranza paga sempre.GAZZA C’E’ – Stavolta Gazza c’è, giovedì sarà allo Stadio Olimpico, a confermarlo è proprio il presidente della Lazio Claudio Lotito, ai microfoni di Lazio Style Radio: “Siamo riusciti a portare per la partita con il Tottenham un giocatore che ha rappresentato la storia della Lazio, Paul Gascoigne”. Un regalo ai tifosi biancocelesti, che ha richiesto una lunga organizzazione, come confermato dal responsabile della comunicazione Stefano De Martino. Gascoigne sarà a Roma giovedì mattina, in visita a Formello: “Ho pensato – prosegue Lotito –  che in occasione del Tottenham fosse un obbligo da parte nostra ricordare un grande campione che ha rappresentato la storia del nostro club, ha entusiasmato tutti i beniamini all’epoca ed è ancora nei cuori di tantissimi tifosi proprio per la grinta, il carattere e per le grandi giocate che ha regalato”. La sera sarà presente ovviamente allo Stadio Olimpico, in tribuna autorità accanto al presidente Lotito: “Farò anche altre cose con lui perché vorrei che rappresentasse una testimonianza del passato e far capire ai giovani quanto siamo predisposti a tutelare i valori storici di questo club e a tramandarli. Con molta difficoltà mi sono cimentato nel recupero della persona, per contattarlo, ha avuto un atteggiamento estremamente positivo quando gli è stata prospettata questa opportunità perché l’ha riportato indietro nel tempo facendogli rivivere quei momenti, consentedogli di capire che l’affetto nei suoi confronti non è mai cessato”. Quella di Gascoigne non sarà una presenza statica, ma ci sarà un vero e proprio abbraccio con i Laziali, un tributo: “Faremo un giro di campo,  per far sì che la partita col Tottenham rappresenti un punto d’arrivo dal passato ma soprattutto un punto di partenza per un futuro radioso  del nostro club”.

Fonte:lalaziosiamonoi

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=24500

Posted by on Nov 20 2012. Filed under News Lazio, Primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...