|

Formello:Ipotesi Kozak-Floccari. Hernanes forse riposa. Gonzalez super Foggia. Matuzalem convocato

FORMELLO REJA ROVA IL 4-4-2 CON FLOCCARI E KOZAK, CONTRO LA FIORENTINA GONZALEZ TITOLARE, LICHTSTEINER RECUPERA CONTRO LA FIORENTINAFORMELLO – Possibili cambiamenti in vista. Reja ci pensa e studia alternative tattiche per la sua Lazio. L’assenza di Zàrate per squalifica, il dubbio Sculli, le non perfette condizioni del brasiliano Hernanes, l’esigenza di rinforzare le corsie esterne ed il tour de force che attende i biancocelesti nei prossimi otto giorni (Fiorentina, Milan e Chievo) stanno facendo riflettere il tecnico goriziano.

E SE FOSSE 4-4-2 SENZA HERNANES? – Zio Edy lo ha confessato apertamente: “Stiamo valutando le condizioni dei nostri uomini acciaccati. Non escludo che potremmo adottare alcuni accorgimenti tattici, anche il 4-4-2”. E qui viene il bello, anche perchè l’allenatore goriziano ha tramutato in fatti ciò che aveva apertamente dichiarato in conferenza stampa pochi minuti prima. Nel classico appuntamento di rifinitura (stavolta di venerdi visto che si gioca sabato), infatti, il modulo adottato nella formazione dei fratinati, i possibili titolari di domani, era proprio il 4-4-2. Fin qui, nulla di strano, se non che ad agire come spalla di Sergio Floccari, c’era Libor Kozak e non Hernanes. La novità di giornata, quindi, è proprio l’esclusione del talento di Recife, schierato questo pomeriggio tra le probabili “riserve”. Il brasiliano, apparso visibilmente affaticato nel corso delle ultime uscite, è l’unico, insieme a Brocchi e Ledesma a non aver mai rifiatato in questo primo scorcio di 2011. Questo potrebbe far pendere la bilancia a favore di una sua esclusione nell’anticipo dell’Olimpico contro la Fiorentina, vista anche la serie di 3 partite in 8 giorni alla quale la Lazio sarà chiamata a rispondere presente. Quella del doppio centravanti, al momento, però, resta comunque esclusivamente un’ipotesi: ogni dubbio in merito verrà sciolto nell’ultima seduta di domani mattina a poche ore dal match con i viola.

GONZALEZ IN VANTAGGIO SU FOGGIA, SCULLI A MEZZO SERVIZIO – Doppio centravanti o 4-4-1-1? E’ questo il dubbio amletico che pervade i pensieri di Edy Reja. Hernanes o Kozak, quindi, si giocano una maglia da titolare lì davanti. A centrocampo, invece, la situazione sembra essere più chiara. A differenza di quanto provato nei giorni scorsi, infatti, dovrebbe essere Alvaro Gonzalez, e non Pasquale Foggia, ad accaparrarsi il posto lasciato vacante da Zàrate e Sculli. Il numero 77 di Reja ha smaltito la botta alla schiena rimediata domenica da Britos, ma non ha ancora superato definitivamente l’affaticamento muscolare al bicipite femorale della coscia sinistra. Come annunciato nella giornata di ieri, l’ex genoano è tornato ad allenarsi a pieno regime con il resto del gruppo, prendendo parte, senza problemi, alla seduta prettamente tattica andata in scena questo pomeriggio a Formello, ma difficilmente il tecnico goriziano lo rischierà contro la formazione allenata da Mihajlovic, vista anche l’imminenza dell’impegno di martedì contro il Milan (potrebbe accomodarsi in panchina). Servono forze fresche ed il centrocampista uruguaiano, tra i più in forma del gruppo, ha ampie possibilità di vincere il ballottaggio con il folletto partenopeo.

LICHTSTEINER CE LA FA – Confermate, invece, le indicazioni dei giorni precedenti nel settore difensivo, dove Diakitè (centro-destra) prenderà il posto di Andrè Dias al fianco di Biava (centro-sinistra), mentre Lichtsteiner e Radu saranno chiamati a presidiare le rispettive fasce di competenza. Nella giornata di ieri, il terzino elvetico non aveva preso parte all’allenamento per i postumi di un “affaticamento al muscolo retto-femorale della coscia sinistra e per una metatarsalgia bilaterale”. Le parole di rassicurazione del dott. Salvatori (“Non penso ci siano grosse preoccupazioni per sabato”) e di Reja in conferenza stampa (“Dovrebbe farcela“) hanno trovato riscontro nella giornata odierna. Il numero 2 svizzero, infatti, ha partecipato per intero alla rifinitura, mostrando evidenti segni di miglioramento e mettendo, almeno per il momento, da parte l’ipotesi di una sua esclusione nella sfida al connazionale Behrami.

CONVOCATI – Al termine dell’allenamento odierno il tecnico biancoceleste Edy Reja ha diramato la lista dei convocati per la sfida di domani in programma allo Stadio Olimpico alle ore 18:00. C’è la novità Matuzalem, pienamente recuperato.

Portieri: Muslera, Berni; Difensori: Biava, Lichtsteiner, Stendardo, Diakitè, Scaloni, Radu, Cavanda; Centrocampisti: Ledesma, Brocchi, Gonzalez, Matuzalem, Hernanes, Mauri; Attaccanti: Floccari, Kozak, Sculli, Foggia.

PROBABILE FORMAZIONE (4-4-2): Muslera, Lichsteiner, Diakitè, Biava, Radu; Gonzalez, Brocchi, Ledesma, Mauri; Kozak (Hernanes), Floccari.

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=7110

Posted by on Gen 29 2011. Filed under Formello, News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...