|

Formello, REJA prova il 4-3-1-2 con CAVANDA sulla fascia e Hernanes dietro Rocchi e Zarate

Formello, REJA prova il 4-3-1-2 con CAVANDA sulla fascia e Hernanes dietro Rocchi e ZarateVento in poppa, c’è aria di cambiamento. Il sospetto è diventato quasi una certezza: contro il Bologna Reja potrebbe decidere per un cambio di modulo. Il 4-3-1-2 sembra l’idea del tecnico goriziano: unire le qualità dei giocatori a disposizione con le esigenze tecnico-tattiche della sfida contro i rossoblu. Tutto è nato ad inizio settimana quando le assenze di Garrido e Floccari hanno fatto balenare nella testa del mister un ritorno al modulo tanto caro a Delio Rossi: difesa a quattro ed un trequartista (Hernanes) libero di spaziare dietro le punte. Il copione immaginato da Reja è andato in scena oggi pomeriggio nell’amichevole organizzata dentro i cancelli di Formello, aperti per l’occasione solo ad amici e parenti (erano circa 200 le persone a bordo campo), dove il tecnico biancoceleste ha messo in pratica tutte le idee sorte da qualche giorno a questa parte. Difesa a quattro in linea con Cavanda a destra Biava e Dias in posizione centrale e Radu a sinistra. Il giovane terzino della Primavera ha spinto molto per tutti i 45 minuti di gioco e si sta confermando presente nei piani di Reja, la posizione a destra lo favorisce sia per i cross che per le discese. Il difensore rumeno, invece, tornerebbe con questo assetto a quella posizione che occupava nei primi anni di Lazio, quando c’era il tecnico riminese. Garrido è infortunato e ne avrà ancora per un po’ (lesione di primo grado al flessore della coscia sinistra) , il numero 26 biancoceleste è l’uomo che al momento in quel ruolo fornisce maggiori garanzie. A centrocampo la linea a tre era composta da Brocchi, Ledesma e Mauri. Il vero ballottaggio è proprio a sinistra dove con il ritorno di Matuzalem – che sembra essersi ripreso totalmente dall’affaticamento muscolare – Reja, dovrà scegliere tra il brasiliano e lo stesso Mauri. Con questo modulo è chiaro che il centrocampista brianzolo, con i suoi inserimenti e la sua mobilità, è favorito su Matuzalem, ma ogni dubbio verrà fugato solo alla vigilia. Non c’è discussione sul reparto offensivo: con Floccari out (bloccato da una contrattura) le punte a disposizione al quale affidarsi sono Rocchi e Zarate, insieme hanno fatto bene nella partita amichevole contro il Deportivo e confezionato un gol in uno-due che lascia ben sperare per il loro affiatamento offensivo. Dietro di loro agirà Hernanes, libero di inserirsi e di inventare. Il Brasiliano è il più acclamato, è tornato ieri dallo stage con la nazionale carioca ed è in ottima forma, lui deve costituire il valore aggiunto di questa squadra. Di ritorno dalla nazionale c’è anche Lichtsteiner, che nel pomeriggio è stato provato nella formazione delle riserve, ma non ci dovrebbero essere dubbi sul suo impiego domenica. Bresciano, saltato l’appuntamento con l’Australia per i guai alla schiena, sta tornando in forma ma non è ancora al cento per cento, spera in una convocazione. Mancano ancora due allenamenti prima del Bologna, ma la strada imboccata da Reja porta diritta ad una svolta tattica, c’è ancora bisogno di qualche oliatura nei movimenti difensivi, soprattutto quelli dei centrali, ma per il resto è iniziato il cambiamento.

Queste le due formazioni provate oggi da Reja

Primo tempo
4-3-1-2
Berni; Cavanda, Biava, Dias, Radu; Brocchi, Ledesma, Mauri; Hernanes; Zarate, Rocchi

Secondo tempo
4-4-2
Bizzarri; Lichtsteiner, Diakitè, Stendardo, Del Nero; Gonzalez, Scaloni, Matuzalem, Bresciano; Foggia, Kozak.

Fonte:lazialità

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=2738

Posted by on Set 9 2010. Filed under News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...