|

Formello: Lazio contro il Napoli cambio modulo ecco il 4-1-4-1

FORMELLO LAZIO CONTRO IL NAPOI CAMBIO MODULO SI PASSA AL 4-1-4-1Brocchi unico baluardo davanti la difesa, Hernanes rifinitore, Mauri pronto ad inserirsi. Sulle fasce super lavoro per Sculli e Gonzalez.

Formello – Altro giro altra corsa, torna la Lazio camaleontica di inizio stagione, quella concreta ed efficace che cambia i moduli ma non gli uomini. Questa volta le assenze sono pesanti, Ledesma e Matuzalem sono entrambi squalificati e Reja è stato costretto a lavorare di immaginazione. I due registi della Lazio, dall’inizio della stagione, non erano mai mancati tutti e due contemporaneamente , avevano sempre fornito al tecnico friulano un appoggio ed una sicurezza in cabina di regia. Le loro assenze, e l’impossibilità di arretrare Hernanes, hanno imposto a Reja un nuovo modulo, il quarto di questo campionato, il 4-1-4-1. Contro il Napoli sarà una partita decisiva, uno scontro diretto per la Champions, la Lazio non può permettersi passi falsi, per questo si è cercato in tutti i modi di confermare gli uomini che nell’arco del campionato hanno fornito maggiori garanzie. Ma con due mediani fuori gioco ed il solo Brocchi da schierare come diga centrale davanti la difesa, diventava complicato riproporre il 4-2-3-1. In questi giorni si sono ipotizzate molte soluzioni: si è parlato di rombo, ma questo schema lasciava troppo scoperte le fasce; Reja ha addirittura pensato ad un improbabile ritorno alla difesa a tre, ma si sarebbero snaturati troppo gioco e uomini. Tutto ciò premesso, non rimaneva che tentare la soluzione più logica quella del 4-1-4-1. Oggi pomeriggio c’è stato modo di mettere in pratica le ipotesi. Reja ha ordinato una amichevole in famiglia undici contro undici: da una parte c’era l’ipotetica formazione titolare con la difesa a quattro composta da Lichtsteiner, Biava, Dias e Garrido; Brocchi era l’unico baluardo davanti la difesa, poi più avanti una linea a quattro composta da Gonzalez e Sculli sulle fasce, Hernanes e Mauri in posizione centrale; Zarate era l’unico riferimento offensivo. Due giocatori per ogni fascia al fine di ridurre in inferiorità numerica gli esterni partenopei, equivale a dire super lavoro per Gonzalez sull’out di destra e Sculli sull’out di sinistra, che dovranno spingere e coprire. Mauri al centro dovrà fare densità a centrocampo, ma senza disdegnare gli inserimenti fronte alla porta. Hernanes occuperà la solita posizione da rifinitore alle spalle di Zarate. Nessun dubbio, infatti appare disturbare Reja nella scelta del centravanti: Floccari oggi era schierato nei tre trequartisti della squadra delle “riserve” (che era messa in campo con un 4-2-3-1), dietro all’unica punta Kozak. Solo nella parte finale dell’allenamento sono stati adoperati alcuni cambi: Stendardo ha preso il posto di Biava, Bresciano quello di Hernanes e Scaloni quello di Garrido. Viste le prove di oggi, proprio quest’ultimo sembra il ballottaggio più aperto: da una parte lo spagnolo è il sostituto naturale di Radu, ma Scaloni fornisce maggiori garanzie. Il tecnico friulano ha ancora due giorni per pensarci, la Lazio si ritroverà domani mattina alle 12:30 per abituarsi all’orario di gioco di domenica. Intanto migliorano le condizioni di Ledesma e Rocchi che oggi hanno svolto lavoro differenziato sul campo. Assente Radu, ma anche lui, come gli altri due, dovrebbe tornare a disposizione la prossima settimana per l’impegno casalingo contro il Parma.

Queste le due formazioni provate oggi:

Lazio 1° 4-1-4-1

Bizzarri; Lichtsteiner, Biava, Dias, Garrido; Brocchi; Gonzalez, Hernanes, Mauri, Sculli; Zarate.

Lazio 2° 4-2-3-1

Muslera; Scaloni, Stendardo, Vilkaidis; Del Nero; Onazi, Matuzalem; Foggia, Bresciano, Floccari; Kozak.

www.sslazionews.it

News SS Lazio, tutti i giorni 24 ore su 24 le notizie sulla Lazio, aggiornamenti da Formello, notizie di Calciomercato, risultati, classifiche, foto e highlights dei gol

Related Articles:

Post Footer automatically generated by Add Post Footer Plugin for wordpress.

Short URL: http://www.sslazionews.it/?p=8668

Posted by on Apr 1 2011. Filed under Formello, News Lazio. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply

<

Commenti Recenti

  • Madic Roma: Certo che il calcio mercato della Lazio è sempre un mistero, non si sa mai come si sviluppa quali sono...
  • Madic Roma: Visto che i migliori se ne stanno per andare (v. Biglia, Candreva, Marchetti……..) almeno...
  • Madic Roma: Anderson, grande nota dolente. L’ho sempre definito il più grande flop preso dalla Lazio dopo il...
  • Madic Roma: Vedere la mia nota precedente. Bielsa è sempre stato un pazzoide presuntuoso e avido e nei confronti...
  • MadicRoma: Se è vero che ha chiesto 4 mln, cortesemente gli pagherei il taxi per Fiumicino invitandolo a salire su un...